Asus Transformer Book TX300, la video recensione

Asus Transformer Book TX300

Anche questa settimana abbiamo per voi una bella prova hardware, un modo per confrontare tutto quello che il mercato oggi offre in ambito di computer, tablet e smartphone.
Ricordiamoci infatti che leggere, informarsi ed essere in grado di confrontare oggettivamente i device ci permette di scegliere in modo coscienzioso ed intelligente.

Il confronto è alla base di un acquisto sensato. Sempre.

In questi giorni, per la precisione con ufficialità ai primi di maggio, Asus uscirà con una macchina di straordinaria potenza hardware: il Transformer Book TX300.

Si tratta del primo ultra-portatile Windows 8 al mondo in grado di trasformarsi istantaneamente da un notebook a un tablet con un gesto piuttosto semplice. Alcuni dettagli hardware sono davvero impressionanti, come la CPU Intel Core i7 di terza generazione (nel modello provato da noi, ma è disponibile anche un i5) e la soluzione, davvero interessante, del disco ibrido. Asus Transformer Book dispone di storage dedicato in entrambe le modalità notebook e tablet: l’hard disk da 500 GB in modalità notebook mentre in modalità tablet l’unità SSD da 128 GB garantisce la massima velocità con app. Poiché i componenti principali del PC sono alloggiati nel tablet, mentre l’hard disk e le porte di espansione si trovano nella dock notebook, la tecnologia High-Speed Bridge assicura mostruose prestazioni in modalità notebook grazie alla connessione tra dock e tablet a banda larga, ancora più veloce dello standard USB 3.0.

Un avvio del sistema operativo Windows 8 in qualcosa come 5 secondi, per capirci.

Allora un’ottima macchina? Si, dal punto di vista hardware sicuramente, come vedete nel video.
Ma la domanda da farsi è un’altra, o meglio, sono due: a cosa serve? E soprattutto, qual’è il suo valore aggiunto? Considerando che il Transformer sarà in vendita al prezzo consigliato di 1.499,00€, siamo sicuri che sia una soluzione corretta e funzionale per noi?

In modalità ultrabook è sicuramente performante, ma non più performante di un Sony Vaio di ultima generazione per capirci, che con lo stesso peso e con un processore ugualmente veloce (ed una elegante scocca in alluminio e magnesio) offre performance simili ad un prezzo di 400/500€ inferiore.

Allora forse varrebbe la pena per il tablet, sì, forse, ma se vi dicessi che non esiste una modalità connessione 3g ne sareste ancora sicuri?

Visto le caratteristiche di mobilità dei tablet, non vi converrebbe forse comprare un tablet Android o un mini iPad a 350€ per muovervi in libertà con la vostra connessione permanente?
Di fatto con 1300/1500 € avreste un ultrabook potentissimo di ultima generazione, come quello dal quale sto scrivendo questo articolo, e un tablet performante, alla moda e anche ultra connesso!

Prodotti forniti da Euronics Italia

  • Conclusioni

La macchina è di per se impressionante. La potenza di calcolo enorme, la possibilità di ottenere un computer e un tablet in un unico device è molto affascinante ma il prezzo, rispetto all’offerta e all’utilità oggettiva, non è per nulla concorrenziale.

  • Specifiche tecniche

ASUS Transformer Book TX300

  • Windows 8 Professional
  • Processore Intel® Core™ i7-3537 ULV
  • Display multi-touch 13,3” Full HD con tecnologia IPS
  • 500GB HDD (dock notebook) e 128GB SSD (tablet)
  • RAM: 4GB DDR3 dual-channel (1600MHz)
  • Videocamera frontale HD e fotocamera posteriore da 5MP
  • Tablet: 213 x 340 x 4~11mm / 950 grammi
  • Dock: 219 x 340 x 3~12.9mm / 900 grammi

 

Rudy Bandiera

Giornalista e consulente in ambito Web, docente di “online marketing e comunicazione Web” presso master universitari e aziende. Fondatore ed amministratore delegato di NetPropaganda, una “social media agency” che si occupa di Web e di comunicazione non convenzionale.

Commenti Facebook

5 Commenti

  1. Avatar
    Ale ottobre 30, 2013

    Salve vorrei porre una domanda, in molte recensioni si parla di un’elevata temperatura dello chassis dopo l’utilizzo. Vorrei sapere se davvero non è confortevole come si dice o se la temperatura è tollerabile soprattutto se si tiene in mano in modalità tablet. Infine vorrei sapere come si comporta riguardo alla velocità di esecuzione software, internet etc… è paragonabile ad un normale notebook? Grazie in anticipo, e scusi il disturbo.

    Rispondi
  2. Avatar
    Rudy Bandiera ottobre 31, 2013

    Nessun disturbo e grazie per la domanda. per quanto riguarda la temperatura purtroppo non le so dire, visto che per una recensione non è stato fatto un uso massiccio ed intensivo per diverse ore.
    Sui software le posso garantire una notevole fluidità: non come un Vaio I7 ma certamente come un normale notebook.
    A presto.

    Rispondi
  3. Avatar
    maurizio febbraio 01, 2014

    Ciao a tutti i possessori del TX300-CA4023H ASUS TRANSFORMER. Ragazzi ho combinato un casino, per fare il reset di fabbrica ho inavvertitamente cancellato o formattato la partizione del ripristino. L’intervento essendo non coperto da garanzia mi costa alla asus 70 euro piu iva piu 50 euro spedizione andata e ritorno dhl. Non ho fatto il backup quando acquistato a natale. Qualche anima pia( pago sia la spedizione che i dvd) puo farmi copia dei dischetti di ripristino? Grazie di cuore a chiunque possa aiutarmi. Maurizio

    Rispondi
  4. Avatar
    maurizio febbraio 06, 2014

    Salve Rudy, ti ho scritto anche in fb, puoi aiutarmi nel ricreare il backup del tx300-4023h asus? Ho per crearlo io stesso, in qualche modo cancellato la partizione del recovery, se a pagamento puoi farmene un backup sulla pennetta da 16 gb. Ti pago, certo non gratis, ma l’asus mi fa l’intervento fuori garanzia e mi chiede all’incirca 150 euro…. Eccessivo, direi…

    Rispondi
  5. Avatar
    antonio aprile 03, 2014

    Ciao, purtroppo mi trovo nella sua stessa condizione. Dovendo spedire in assistenza il tablet (sfarfallamento del video) ed avendo acquistato il pacchetto office mi è venuta la brillante idea di fare un backup nell’HD interno spianando la partizione di ripristino (che pensavo fosse nell’ssd). Non so se leggerà più il post, ma se qualcuno è in grado di aiutarmi spendendo meno di quanto richiesto dall’asus gline sarei molto grato. PS Dopo quaranta giorni di attesa il video non sfarfalla piu’ ma la camera posteriore non mette più a fuoco ed all’avvio si notano zone più retroilluminate di altre…purtroppo ho letto troppo tardi l’ottima recensione del sig. Rudy che mi sicuramente mi avrebbe dissuaso dall’incauto acquisto…

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*