Sorpasso a destra: quando è possibile

Quando e dove è consentito il sorpasso a destra? Il Codice della Strada parla chiaro: ecco i casi di sorpasso a destra in città, in autostrada e nei confronti di motocicli.

sorpasso a destra

Sorpassare un veicolo che ci rallenta è, rispettando tutte le regole, necessario. Farlo sulla destra però comporta alcuni rischi e, oltre ad essere vietato in alcuni casi, può costarti caro e mettere a repentaglio la tua sicurezza. Analizziamo i vari aspetti di questa manovra.

Sorpasso a destra secondo il Codice della Strada

Il sorpasso, e dunque anche il sorpasso a destra, sono regolati dall’art. 148 del Codice della strada.

Quando è consentito il sorpasso a destra?

“Il sorpasso deve essere effettuato a destra quando il conducente del veicolo che si vuole sorpassare abbia segnalato che intende svoltare a sinistra ovvero, in una carreggiata a senso unico, che intende arrestarsi a sinistra, e abbia iniziato dette manovre.”

“Il sorpasso dei tram, qualora gli stessi non circolino in sede stradale riservata, deve effettuarsi a destra quando la larghezza della carreggiata a destra del binario lo consenta; se si tratta di carreggiata a senso unico di circolazione il sorpasso si può effettuare su ambo i lati.”

Quando è vietato il sorpasso a destra?

“Qualora il tram o il filobus siano fermi in mezzo alla carreggiata per la salita e la discesa dei viaggiatori e non esista un salvagente, il sorpasso a destra è vietato.”

Il sorpasso a destra è vietato in tutti i casi non espressamente elencati nel Codice. In caso di violazione del codice, si è soggetti ad una sanzione amministrativa che comporta il pagamento di una somma che va da 80 a 308 euro.

Sorpasso a destra in città

Il sorpasso a destra in città è consentito in soli tre casi:

  • quando il conducente della macchina che si intende sorpassare, abbia segnalato che intende svoltare a sinistra;
  • quando, in una strada a senso unico, il conducente dell’auto che si intende sorpassare abbia intenzione di fermare la vettura sulla sinistra e abbia avviato le manovre di parcheggio;
  • quando sulla carreggiata a destra dei tram che hanno le rotaie sulla sede stradale, e dunque non su un percorso ad esse dedicato, c’è spazio sufficiente (se la strada è a senso unico si può sorpassare sia a destra che a sinistra).

In tutti gli altri casi il sorpasso a destra è vietato e multato. In particolare non si può sorpassare a destra i tram fermi per la discesa dei passeggeri in mancanza del salvagente, anche se c’è spazio sulla carreggiata.

Sorpasso a destra: quando è possibileSorpasso a destra: quando è possibile http://bit.ly/2a1PVQG via @6sicuro

Sorpasso a destra in autostrada

In autostrada il sorpasso con cambio di corsia è consentito soltanto a sinistra. Se vuoi sorpassare la vettura che precede la tua, devi cambiare corsia andando su quella più a sinistra della tua ed effettuare la manovra di sorpasso.

C’è però un’eccezione. Nel caso tu stia viaggiando sulla tua corsia e chi ti precede sia sulla corsia più a sinistra, puoi sopravanzare da destra. In questo caso non si tratta tecnicamente di un sorpasso poiché non stai cambiando corsia, e la medesima regola vale in tutte le strade (non solo autostrade) a senso unico di marcia con più di una carreggiata. Un esempio banale è quello del traffico in autostrada con lunghe code su tutte le corsie, è ovvio che potrebbero sopravanzare più velocemente anche coloro che occupano le corsie più a destra.

Attenzione però a non occupare mai la corsia d’emergenza!

Sorpasso a destra dei motocicli

Il sorpasso a destra dei motocicli da parte degli autoveicoli è assolutamente vietato. Non rientra infatti nei casi in cui tale sorpasso è consentito espressamente dal Codice della Strada. Vietato anche nell’ipotesi di sorpasso tra motocicli, a destra non si può mai.

Michela Calculli

Dagli studi professionali tra Milano e Torino al blog personale, passando per un'esperienza televisiva che ha segnato la svolta. Tre grandi passioni: la scrittura, il fisco, la semplicità. Sempre in equilibrio tra famiglia e professione tra comunicazione e aggiornamento fiscale.

Commenti Facebook

3 Commenti

  1. Avatar
    Paolo Lubrano luglio 24, 2016

    Non un commento ma un chiarimento: quando leggo “Il sorpasso a destra dei motocicli è assolutamente vietato” che cosa si intende?
    1) che ai motocicli è assolutamente vietato superare a destra;
    2) che è assolutamente vietato superare da destra un motociclo.
    Grazie.

    Rispondi
  2. Avatar
    Adriano luglio 25, 2016

    Se in autostrada tutti occupassero la corsia piu’ libera alla loro destra, non ci sarebbero problemi. Invece i soliti tontoloni
    nelle autostrade a tre corsie si piazzano nella corsia centrale e non li schioda nemmeno il Padreterno. Evidentemente hanno
    dei problemi psicologici; quindi si facciano curare, o perlomeno si chiedano perche’ tanti li sorpassino a destra senza cambiare due corsie.

    Rispondi
  3. Avatar
    franco luglio 25, 2016

    Salve. Ormai giudo da quasi 40 anni ed ho fatto per 20 anni il camionista privato e non. Ho, pero’, un dubbio….ed una domanda, si puo’ sorpassare a destra in tangenziale? Se non ricordo male, quando frequentavo l’autoscuola, in tempi remoti, mi pareva che l’istruttore, bravissimo e simpaticissino, disse che il sorpasso a destra in tangenziale era consentito. Ora, non so’ se ricordo male, oppure , all’epoca, si sbaglio’ o, sempre all’epoca, era consentito e poi l’hanno abolito…non so’, se potreste farmi chiarezza voi, finalmente, dopo tanti anni, sapro’ se si puo’ o no. Grazie molte. Arrivederci. Franco.

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*