Esenzione canone Rai: il 30 giugno è l’ultimo giorno

Sta per scadere il termine per presentare la dichiarazione di non detenzione dell'apparecchio TV: per evitare di pagare il canone Rai da luglio a ottobre c'è tempo fino al 30 giugno.

esenzione canone rai 30 giugno

Scade il 30 giugno il termine per richiedere l’esenzione dal pagamento del canone Rai per il secondo semestre dell’anno. Se non possiedi la TV e non hai presentato il modulo di non detenzione lo scorso gennaio, questo è il momento giusto per provvedere.

Esenzione canone Rai: c’è tempo fino al 30 giugno

Da quando il canone Rai è addebitato in bolletta, si presume che tutti coloro che hanno un’utenza elettrica abbiano anche una TV. Per non pagare, chi non la possiede deve dichiararlo compilando un apposito modulo. La dichiarazione di non detenzione dell’apparecchio TV ha una durata annuale, ma per i ritardatari c’è una seconda possibilità.

Entro il 30 giugno si può richiedere l’esenzione del canone Rai per il secondo semestre. Chi non possiede la TV, ma magari si è visto addebitare comunque il canone da gennaio a giugno, a partire dalla prossima bolletta potrà evitare di pagare per un servizio al quale non ha accesso.

Possono presentare la richiesta di esenzione dal pagamento del canone per il secondo semestre dell’anno:

  • coloro che non possiedono la TV, ma non hanno presentato la domanda di esenzione a gennaio;
  • coloro che hanno attivato una nuova utenza elettrica e non possiedono una TV (in questo caso la richiesta va comunque fatta entro la fine del mese successivo alla data di attivazione dell’utenza);
  • gli eredi dell’intestatario di un’utenza elettrica sulla quale è addebitato il canone.
Esenzione canone Rai: il 30 giugno è l'ultimo giornoEsenzione canone Rai: il 30 giugno è l’ultimo giorno http://bit.ly/2trPYz4 via @6sicuro

Come richiedere l’esenzione canone Rai per il secondo semestre 2017

Per richiedere l’esenzione va presentato all’Agenzia delle Entrate il modulo di dichiarazione sostitutiva del canone Rai, compilando il quadro A. Il modulo di non detenzione può essere inviato:

  • online, usando le proprie credenziali Fisconline o Entratel;
  • mediante commercialisti e CAF;
  • via posta.

Per chi sceglie quest’ultima soluzione ricordiamo che la lettera, contenente il modulo compilato e una copia di un documento di identità, va spedita all’indirizzo: SAT – Sportello abbonamenti TV, casella postale 22, 10121 Torino. Fa fede la data di invio, perciò la richiesta di esenzione del canone Rai per il secondo semestre risulta valida se anche la lettera arriverà a destinazione dopo il 30 giugno.

Luana Galanti

Ho una laurea specialistica in Consulenza e direzione aziendale e, da sempre, un legame indissolubile con le parole scritte. Le mie due anime – quella creativa e quella pragmatica – si confondono nel mio lavoro di web writer e business writer freelance.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*