Canone Rai: gli incassi superano i 2 miliardi di euro

Arrivano le stime di incasso del primo anno di Canone Rai in bolletta. Il sottosegretario Giacomelli: “Un successo, morosità sotto il 10%”.

canone rai incassi

Canone Rai: i dati dell’Agenzia delle Entrate

La novità del canone Rai in bolletta pare abbia prodotto i suoi frutti. L’Agenzia delle Entrate, con il 2016 ormai agli sgoccioli, stima una morosità inferiore al 10%.

Morosità che tiene conto anche di quella fisiologica rispetto al normale pagamento delle bollette elettriche (parliamo insomma di coloro che per qualsiasi motivo sono in ritardo con i pagamenti indipendentemente dall’addebito del canone TV).

L’incasso totale potrebbe raggiungere e superare i 2 miliardi di euro, anche se il condizionale è d’obbligo, dal momento che non tutti hanno ricevuto gli addebiti nello stesso momento. Le bollette infatti hanno date di emissione e scadenze diverse. I dati definitivi dunque saranno disponibili soltanto a gennaio 2017, quando tutte le bollette avranno raggiunto la data di scadenza.

Queste stime sembrano però spegnere le polemiche degli scorsi mesi, quando con le prime proiezioni sembrava mancassero 300 milioni di euro all’appello.

Canone Rai: gli incassi superano i 2 miliardi di euroCanone Rai: gli incassi superano i 2 miliardi di euro http://bit.ly/2gKadBi via @6sicuro

Canone Rai: il commento del sottosegretario Giacomelli

Esulta il sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni, Antonello Giacomelli:

“I dati che abbiamo richiesto ad Agenzia delle entrate ed Enel confermano che l’evasione si è nettamente ridotta anche perché il canone TV è stato abbassato ed è stato fatto pagare, finalmente, a tutti. Un’operazione di successo, una buona notizia innanzitutto per gli italiani che si vedranno abbassare il canone anche l’anno prossimo. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla buona riuscita dell’operazione, a partire dall’Agenzia delle entrate, e anche i tanti che hanno remato contro, in modo più o meno interessato, in buona e in cattiva fede”.

Ricordiamo che la Legge di Bilancio 2017 prevede una riduzione del canone RAI da 100 a 90 euro per il 2017, uno sconto quindi più consistente di quanto fosse stato preventivato con la Legge di Stabilità 2016 (allora si parlava di 95 euro per il 2017).

Michela Calculli

Dagli studi professionali tra Milano e Torino al blog personale, passando per un'esperienza televisiva che ha segnato la svolta. Tre grandi passioni: la scrittura, il fisco, la semplicità. Sempre in equilibrio tra famiglia e professione tra comunicazione e aggiornamento fiscale.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*