Tagliando assicurativo smarrito? Ecco cosa fare

Tagliando assicurativo smarrito? Ecco cosa fare

Tagliando assicurativo tradizionale

Il tagliando assicurativo ha le ore contate (visto che diventerà elettronico per tutti e lo vedremo scomparire gradualmente dalla nostre automobili), ma quel quadratino giallo resta un documento molto importante per la circolazione stradale. Il contrassegno assicurativo, esposto sul parabrezza del veicolo, attesta immediatamente la copertura assicurativa per la responsabilità civile del mezzo: basta uno sguardo al contrassegno per verificare la validità dell’Rc Auto.

La digitalizzazione del tagliando porterà con sè delle novità che, non andando a modificare nessuna norma, semplificheranno i controlli e la vita degli automobilisti. Quante volte vi è capito che il tagliando, per esposizione prolungata al sole, si sia scolorito? Quante volte non avete sostituito, per dimenticanza, il vecchio tagliando con il nuovo? Quante volte vi è capitato di smarrirlo? Il tagliando elettronico semplificherà tutti questi aspetti, dovremmo solo ricordarci di rinnovare la polizza alla data di scadenza.

<<TWITTALO>>
Smarrito il bollino giallo dell’assicurazione? Ecco cosa dovete fare immediatamente: http://bit.ly/164bBUJ via @6sicuro

Cosa fare in caso di smarrimento del tagliando assicurativo?

Il primo passo da fare è quello di sporgere denuncia presso il Comando dei Carabinieri o la Polizia Municipale, ma anche presso la Questura, compilando un modulo in cui dovrete riportare il nome della compagnia assicuratrice, la scadenza della polizza e la targa del veicolo. In breve: dovrete fornire i dati che permettano di riconoscere il veicolo e la regolarità della polizza. La denuncia dovrà essere presentata dal proprietario/intestatario della polizza assicurativa, nel caso in cui non fosse possibile potrà farlo un delegato fornito di un valido documento d’identità.

Il secondo passo, molto più semplice e immediato, prevede la richiesta di un duplicato del tagliando alla vostra compagnia assicurativa. La richiesta, che dovrà essere effettuato presentando una copia della denuncia, permetterà all’agenzia di rilasciare un duplicato (quasi sempre a titolo gratuiti) del documento.

Attenzione, però! Attestato lo smarrimento del tagliando, è opportuno effettuare la denuncia quanto prima in modo da evitare la sanzione amministrativa (tra i 21 e gli 85 euro) per mancata esposizione del contrassegno assicurativo. Differente il caso in cui l’assenza del contrassegno è legata al mancato rinnovo della polizza auto.

Francesco Del Franco

Social media specialist, community manager, consumatore di cultura audio-video-testuale. Vede la comunicazione in ogni prodotto, parola, gesto e gli piace osservare e scrivere di quelle accezioni sempre un po’ nascoste.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*