Nel presente sito 6sicuro fa uso di cookies al fine di fornire una migliore esperienza di navigazione all'utente. Potrebbero essere presenti, inoltre, cookies di terze parti. Continuando a navigare nel sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi l'informativa .
Confronta Gratis le Migliori Assicurazioni Online
6sicuro > Blog > Assicurazioni > Rc auto: siamo ancora i più cari di Europa?
Confronta 18 assicurazioni

Rc auto: siamo ancora i più cari di Europa?

08 marzo 2012 | In: Blog Assicurazioni | Tags: | Commenti:

Liberalizzazioni rc auto

A confermare quanto denunciato in passato da Adoc, Codacons e varie associazioni a tutela dei consumatori, ovvero che le polizze RC auto italiane sono ancora le più care d’Europa, arrivano statistiche che parlano di un aumento del 98% negli ultimi dieci anni: si parla, dunque, di cifre quasi raddoppiate. E mentre le compagnie assicurative si difendono dalle accuse dando la colpa ai costi esorbitanti dei sinistri, il sempre più chiacchierato Decreto sulle Liberalizzazioni del governo Monti prova ad arginare il problema con una serie di provvedimenti che mirano da una parte ad aumentare la competitività, abbattendo i costi in una percentuale che va dal 20% al 40%, e dall’altra a limitare il numero delle frodi aumentando la pena a 5 anni di recluzione, promuovendo l’installazione della scatola nera (“Clear Box” il nome tecnico) e sostituendo il tagliando cartaceo, spesso finto, con la versione digitale.

La domanda che tutti giustamente si pongono è: questo decreto permetterà agli italiani di vedere effettivamente nelle loro tasche il vantaggio di queste riforme? Secondo il giornalista Corrado Giustiniani no: Il 70% dei ricavi del ramo danni è in mano ad appena 5 colossi assicurativi, e la riforma è troppo blanda e annacquata per permettere al sistema assicurativo di ribilanciarsi e consentire alla concorrenza di farsi spazio nel mercato. Effettivamente, il Decreto ha eliminato dalla sua bozza iniziale l’obbligo del plurimandato per gli agenti (che inizialmente sembrava essere invece uno degli aspetti fondamentali e che avrebbe permesso un minor conflitto d’interessi)

Siamo destinati dunque a spendere cifre inarrivabili e sempre in rialzo? Intanto si rende noto che per il 2012 l’aumento previsto per la sottoscrizione della rc auto è di un “limitato” 4%, rispetto al 18% dell’anno precedente.  Staremo a vedere quali saranno le prime conseguenze con la messa in atto del Piano Monti, e nel frattempo è sempre consigliabile puntare sul confronto assicurativo, soprattutto online, dove è molto più semplice trovare soluzioni vantaggiose e in tempi celeri.

avatar

Devota alla scrittura sul web da più di un decennio, con un'importante esperienza di content management e comunicazione in ambito bancario e assicurativo, ha potenziato le strategie di customer care per aziende di livello nazionale e mette il suo know how a disposizione di 6sicuro.it con un tocco di leggerezza.

Commenti

Preventivo Assicurazione
Cerca nel Blog Assicurazioni
Cerca Assicurazione Auto
Ultimi Post Blog Assicurazioni
 
Google Plus
newsletter assicurazione
Iscrizione
NEWSLETTER
Segui 6Sicuro su Facebook Segui 6sicuro assicurazione su Google+ Segui 6sicuro in Twitter Iscriviti al Feed 6sicuro assicurazioni