RC Auto in calo nel 2014

Osservatorio Prezzi
P
olizze RC Auto in calo nel 2014: sono questi i principali dati emersi dalle ultime rilevazioni condotte a cura dell’Osservatorio Prezzi RC Auto, promosso da 6sicuro, il comparatore online che dal 2000 ha aiutato milioni di italiani a trovare l’assicurazione più adatta alle proprie esigenze. Un’analisi molto importante, questa, in quanto le cifre riportate permettono di ricostruire il trend del mercato assicurativo dell’automobile in Italia.

I dati, contenuti nelle 20 schede sono aggiornati al 31 dicembre 2014 e prendono in considerazione l’andamento dei prezzi degli ultimi sei e dodici mesi, divisi per regione e singole province.

Cos’è cambiato nell’ultimo anno

Se guardiamo in dettaglio, scopriamo che a livello nazionale la media dei prezzi minimi (la tariffa media più economica dei preventivi RC Auto restituiti dal comparatore di 6sicuro.it) a dicembre 2014 è scesa a 576,67 euro, contro i 663,34 euro registrati a giugno 2014 e i 715,87 di dicembre 2013. Ciò conferma il trend nazionale dell’ultimo anno, ma anche che le soluzioni proposte da 6sicuro.it sono sempre più convenienti. Nell’ultimo anno infatti il prezzo minimo medio è calato del 24,1%.

RC Auto in calo nel 2014
RC Auto in calo nel 2014, controlla la tua provincia http://bit.ly/1vp5SpG @6sicuro

Passando all’analisi della media dei prezzi massimi, ossia il prezzo medio di quei preventivi risultati più cari a parità di profilo assicurativo restituiti da 6sicuro.it, lo scorso dicembre la quota massima ha toccato 1.336,24 euro, con un trend semestrale del – -7,2% e del -9,4% rispetto a dodici mesi fa. Questo significa che a livello nazionale i prezzi delle polizze RC auto si stanno livellando verso il basso.

Rc Auto: la situazione nelle regioni d’Italia

Quanto alla situazione nelle singole regioni, l’indagine condotta nel mese di dicembre 2014 dall’Osservatorio di 6sicro.it ha evidenziato che le tre regione con le tariffe medie più economiche si trovano a Nord del Belpaese e sono: Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e Valle D’Aosta.

Trentino Alto Adige la media dei prezzi minimi si è attestata a 373,68 euro,  un calo del 15,5% rispetto a sei mesi fa e del 22,4% rispetto a un anno fa; in Friuli Venezia Giulia, invece, a dicembre 2014, i prezzi medi delle Rc Auto sono scesi del 10,7% nell’ultimo anno raggiungendo quota 375,82 euro (-11,7% su base semestrale), in Valle D’Aosta il prezzo minimo più basso è stato di 401,81 euro, in aumento (e in controtendenza rispetto al trend nazionale) nell’ultimo semestre dell’8% e del 18,9% rispetto a un anno fa.

Per quanto concerne le singole province, Asti  in Piemonte detiene il primato assoluto nazionale del prezzo minimo più basso con 282,06 euro (la metà del prezzo medio nazionale), registrando davvero un risultato incredibile: una riduzione su base annuale dell’86,9% e del 71% su base semestrale.

Scettro alla Campania come regione che si contraddistingue per prezzi RC Auto più elevati rispetto alla media del Belpaese. I dati elaborati dall’Osservatorio Prezzi di 6sicuro.it parlano di una  media regionale per il mese di dicembre 2014 che si è attestata sui 1.167,71 euro per una polizza, registrando un -10% su base semestrale e un -20,4% su base annuale, circa il doppio rispetto alla media nazionale.

La Provincia con il prezzo minimo meno conveniente è Napoli, dove per una polizza RC Auto bisogna sborsare ben 1.272,58 euro (-7,3% e -17,2% rispettivamente negli ultimi 6 e 12 mesi).

Passiamo ora all’analisi riguardante il prezzo massimo, vale a dire la tariffa media più cara dei preventivi RC Auto restituiti dal comparatore di 6sicuro.it.

Le regioni italiane che hanno registrato a dicembre 2014 il prezzo medio più caro sono dislocate ad Sud d’Italia: Campania, Calabria e Puglia.

I prezzi più elevati dello Stivale si trovano in Campania, dove la media dei premi più cari è di 2.175,50 euro (-1,3% su base semestrale e -3,0% rispetto a dicembre 2013). Ancora una volta Napoli è sul podio per i prezzi più elevati: assicurare un’automobile costa in media 2.325,36 euro (l’andamento percentuale dell’ultimo anno è pressoché stabile e segna un +0,2%) stando alle quotazioni più care ricevute sul comparatore 6sicuro.

In Calabria il prezzo medio dei preventivi più alti è diminuito del 3,7% in dodici mesi e dell’1% in 6, raggiungendo una media regionale di 1.782,71 euro. Quanto alla Puglia invece, a dicembre 2014 per acquistare una polizza RC Auto il prezzo massimo  è stato mediamente di 1.860,55 euro (-3,7% e -6,3%  su base semestrale e annuale).

 

Per una panoramica completa sulle singole regioni italiane e province vi rinviamo a visionare i documenti realizzati dall’Osservatorio Prezzi RC Auto 6sicuro.it

 

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*