Preventivo assicurazione auto online: l’ho provato pure io

Assicurazione Auto

Questo mese scade l’assicurazione del mio amato Billy Bob. Sì, la mia macchina si chiama Billy Bob, qualcuno ha qualcosa da ridire? Il nostro è un rapporto che si basa sulla reciproca stima: lui si fa guidare, io faccio in modo che stia sempre in forma e in regola con qualsiasi forma burocratica e meccanica. Come ho scritto qualche tempo fa, odio le assicurazioni auto, ma è una cosa da fare. Ma un segreto ce l’ho e non mi nasconderò dietro a un dito: nonostante abbia a che fare con il mondo delle RC auto da diversi anni, non ho mai provato a segnare un contratto online.

Le ragioni sono molteplici. Prima fra tutte, la pigrizia. Perché fare qualcosa io quando ho l’amico broker che mi assicura la scelta migliore? Poi c’è l’evergreen: “Tutto molto bello, ma se poi ho un incidente chi chiamo?”. Che è in realtà una sciocchezza: le poche volte che ho avuto bisogno ho chiamato il numero scritto dietro al tagliandino e ho risolto, mica ho chiamato l’amico broker. E infine la massima delle massime: “Eh, ma sul web non puoi essere sicuro“. Se dobbiamo però pensarla così allora evitiamo tutti i siti di eCommerce, non leggiamo i quotidiani online, basta viaggi economici su compagnie aeree low cost, anzi, chiudiamo l’Internet, è meglio, torniamo all’età della pietra e quando abbiamo bisogno di qualcosa appicchiamo un incendio. Ok, si scherza, ma bisogna fare un po’ di chiarezza: non si può avere paura delle assicurazioni online.

Ma torniamo a noi, prima che l’Internet si schifi e si autospenga da solo.

Preventivo RC auto online: primi passi

La prima cosa è armarsi di due cosette fondamentali (o tre oppure quattro):

  1. L’attestato di Rischio: con le nuove regole, la compagnia assicuratrice deve inviartelo un mese prima della naturale scadenza, in modo che possa guardarti in giro e scegliere una compagnia più conveniente, per dire.
  2. I documenti dell’assicurazione in corso/in scadenza: lì c’è scritto tutto quello che ti serve per procedere a un preventivo online. Se hai la versione PDF, tanto meglio: puoi copiare/incollare evitando sbattimenti inutili.
  3. In caso sia la prima volta, consiglio allora il libretto di circolazione: ha tutti i dati fondamentali.
  4. Un pizzico di pazienza e precisione: inserire dati sbagliati provocherà ovviamente importi sbagliati. Tanto vale perderci un minuto in più ed essere sicuri di non aver scritto boiate.
Preventivo RC auto online: la dura verità!
Preventivo RC Aauto online: la dura verità! http://bit.ly/1PLULho via @6sicuro

RC auto online: preventivo in 5 minuti

Informazioni sul contraente

A dir tanto, in verità. Sono andato su 6sicuro.it, ho cliccato su quel pulsante gigante con scritto “Calcola Preventivo” e mi si è aperta la prima finestra con “Informazioni sul contraente“. La prima parte è semplice: basta inserire i tuoi dati anagrafici e qualche informazione aggiuntiva. Tipo se convivi o se hai figli, se sei un killer omicida oppure se fai i boy scout. No, dai, scherzo. Chi fa ancora il boy scout all’età della patente? Ok, cerco di essere serio: sono dati davvero semplici che aiutano a individuare il tuo profilo, in modo che l’assicurazione possa proporti la formula migliore rispetto ai tuoi anni, la tua esperienza, le tue esigenze e via dicendo.

Informazioni Auto

Stesso discorso precedente e qui ti tocca fare un po’ di copia/incolla dei documenti che hai preso prima o semplice “Fill the blank”: serve il modello preciso della macchina, l’uso che ne fai, la prima immatricolazione e via discorrendo. Adesso sono molto serio: in cinque minuti avevo già sistemato tutto.

Altre informazioni

L’ultima pagina ritorna su ulteriori informazioni che servono al sistema per fornire un’offerta RC auto congrua al profilo. Tipo se sei il vero proprietario della macchina e se hai intenzione di farla guidare a qualsiasi altra persona che non sia tu. Pura follia, lo so, ma mi hanno detto che esistono persone che lasciano il posto di guida ad amici o parenti. Bah. In Cina il rutto dopo il pranzo è cosa gradita, ormai non mi sorprende più nulla.

RC auto: la lotteria dei rigori

Cinque minuti – ma anche meno – e il gioco è fatto. Adesso arriva la parte più divertente di tutte: 6sicuro.it comincia a fare le valutazioni e restituisce i risultati, poco alla volta. I primi apparsi sono stati quelli che costano di più. E infatti ho avuto l’impulso di spegnere l’Internet e scappare in Messico. Poco alla volta arrivano tutti gli altri prezzi e cominci a capire di avere investito il tuo tempo in maniera preziosa. La piattaforma alla fine ti fa scegliere l’assicurazione più conveniente e successivamente puoi arricchire la polizza assicurativa con le garanzie accessorie (come eventi naturali o socio-politici, ecc…). Naturalmente queste fanno lievitare il premio, ma dipende solo dalla nostra volontà. Io quest’anno ho deciso di eliminare tre garanzie e spendere meno, per dire. Con il culo che ho sono certo che il mese prossimo mi si schianta un asteroide sulla macchina, ma vabbè.

Ma alla fine si risparmia davvero?

Devo dire la verità: per me di poco, ma ha funzionato. Alla fine l’amico broker è risultato un vero amico e mi ha sempre trovato un prezzo buono. 6sicuro.it mi offre un ulteriore risparmio e ora me la sto pensando. Ma non tutti i broker sono amici e allora il consiglio rimane uno solo: provaci anche tu. Tanto l’assicurazione auto si deve fare per forza. Tanto vale risparmiare, no?

Matteo Bianconi

Copywriter, giornalista, social media strategist. Ma anche divoratore di libri, persecutore di parole e cine-innamorato. Laureato in Sociologia e specializzato in Marketing e Comunicazione, scrive di società e web da 10 anni.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*