In auto a 17 anni

Patente auto a 17 anni

Dal 22 aprile prossimo basteranno 17 anni per poter guidare. E’ stato infatti (finalmente) pubblicato il decreto ministeriale che autorizza la guida ai 17enni, purché accompagnati  e in procinto di sostenere l’esame per la patente B al compimento della maggiore età.

Per mettersi alla guida si dovrà comunque avere una specifica autorizzazione, rilasciata dalla Motorizzazione a chi ha già la patente A (quella necessaria per guidare i motocicli) e ha frequentato almeno 10 ore di corso pratico presso un’autoscuola.

A bordo, ovviamente, deve esserci un accompagnatore adulto, titolare di patente B da almeno 10 anni e con non più di 60 anni di età; la “fedina stradale” deve inoltre risultare immacolata, perché la  sospensione della patente per aver violato il codice della strada comporta anche la perdita del diritto a fare da accompagnatore.

Le auto su cui fare pratica devono essere  poco potenti, adatte ai neopatentati, e contrassegnate dalla scritta “GA”, ovvero Guida accompagnata.

Voi pensate a ottenere la patente, all’assicurazione più conveniente ci pensa 6sicuro!

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

1 Commento

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*