Danno patrimoniale e danno biologico

Danno patrimoniale e danno biologico

Chi ha subito un incidente lo sa bene: si può essere risarciti per il danno patrimoniale e il danno biologico. Ma qual è la differenza?

Il danno patrimoniale rappresenta la perdita o la modifica di reddito o il mancato guadagno di chi ha subito un sinistro; riguarda in generale tutta la sfera economica, comprese ad esempio le spese sostenute a seguito di un incidente.

Per danno biologico, che comprende il danno morale, si intendono tutte le lesioni fisiche, le sofferenze e le implicazioni psichiche conseguenti a un fatto illecito commesso da terzi. Il danno da morte è la forma più grave di danno biologico.

Un esempio: se a causa di un incidente in auto si rimane invalidi, si otterrà un risarcimento patrimoniale, legato ad esempio alla perdita del lavoro o alla ridotta capacità produttiva, e un risarcimento per danni biologici e morali, poiché il sinistro ha causato sofferenza, ingenti danni fisici e ha inoltre ridotto la capacità di relazionarsi con gli altri.

La richiesta di un danno patrimoniale non esclude quello biologico.

E ricodate: è sempre bene sottoscrivere la garanzia contro gli infortuni del conducente perchè la polizza R.C. auto copre i danni a terzi ma non copre l’assicurato!

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*