Danni provocati dagli animali? RC auto non basta!

Danni provocati dagli animali? Rc auto non basta!

Come assicurare l’auto da danni provocati da impatti con animali selvatici o domestici?

Rc auto non basta. É infatti necessario essere coperti da assicurazioni non obbligatorie come il “pacchetto calamità naturali” oppure avere una garanzia aggiuntiva del tipo “globale complementari”.

Affinché venga riconosciuto un indennizzo è comunque indispensabile che il danno procurato al veicolo sia avvenuto a titolo causale, cioè per “puro caso” e che quindi l’incidente non sia in nessun caso imputabile al conducente del mezzo.

In caso di incidente causato da animali selvatici (cervi, lupi, istrici, cinghiali, stambecchi,ecc.) il risarcimento del danno è garantito; la normativa prevede l’obbligo di avvisare in maniera repentina le autorità che, a loro volta, si premureranno di segnalare il fatto all’asl o, in caso di decesso dell’animale, a prelevarne il corpo.

Nel caso invece di animali da allevamento o domestici (cani, gatti e similari)  grava direttamente sul proprietario dell’animale (che magari era scappato o fuggito) la responsabilità del sinistro.

Danni provocati dagli animali? Rc auto non basta!
Danni provocati dagli animali? Rc auto non basta! http://bit.ly/1noS2Zt @6sicuro
Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*