Assicurazione Moto: Online si risparmia

RC Moto: il risparmio corre in rete

Gli appassionati del genere lo sanno bene: il senso di ebbrezza e libertà di cui si può godere in sella ad una moto non ha eguali e per chi lo ha provato, rinunciare a questo mezzo di trasporto è impossibile. Non a caso gli estimatori delle due ruote continuano ad essere numerosi nonostante la nota dolente dell’RC Moto, le cui tariffe in Italia sono di gran lunga superiori a quelle in vigore negli altri paesi europei. Eppure un modo per risparmiare cifre anche considerevoli in fatto di polizze assicurative moto c’è e usufruirne è facile e comodo: il web. Ecco come fare.

I comparatori online

Per risparmiare sulla RC moto il primo passo da compiere è quello di rivolgersi ai comparatori online, lo strumento più efficiente e pratico oggi a disposizione dei centauri; se si tiene conto del fatto che il profilo del motociclista è personalizzabile molto più di quanto non lo sia quello dell’automobilista, la possibilità di ottenere buone agevolazioni sul premio è davvero notevole, in particolare riguardo le clausole di guida esclusiva e attraverso il confronto tra le polizze a consumo.

I comparatori online, sia quelli che appartengono ad enti privati sia quello che fa capo all’Ivass, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, sono diventati da tempo un punto di riferimento irrinunciabile per tutti i possessori di moto alla ricerca di un buon affare in campo assicurativo.

Comparatori online: perché tanto successo?

Ma perché sempre più utenti scelgono la via telematica preferendola ai canali assicurativi tradizionali? I motivi sono molteplici, ma su tutti spicca il fattore economico, ovvero l’eccellente rapporto qualità/prezzo che essi sono in grado di garantire; a ciò si aggiungono la comodità d’orario, estremamente flessibile, e la praticità d’uso, semplice ed immediato.

Anche se in Italia siamo ancora decisamente lontani dalle stime che riguardano il mondo anglosassone, dove oltre il 70% delle polizze assicurative viene stipulato tramite web, quello dei comparatori online rappresenta attualmente un mercato in forte crescita, con più di 2 milioni di contratti già stipulati, la maggior parte dei quali da persone di sesso maschile, al di sotto dei 34 anni di età e abitanti nel Sud e nelle Isole.

Assicurazione Moto: Online si risparmia
Assicurazione Moto: Online si risparmia http://bit.ly/1fAFjBo @6sicuro

 

La “rivoluzione” di internet

Esattamente come è accaduto per tutti gli altri, anche il settore delle assicurazioni ha subito la pacifica ma inarrestabile rivoluzione di internet, divenendo in breve tempo più snello, fruibile e moderno, oltre che, e in quest’epoca di crisi non è poco, più economico. Concedersi il lusso di avere una motocicletta, proprio grazie alla rete, comporta oggi spese nettamente inferiori a quelle necessarie fino a qualche anno fa: con i comparatori online l’affare è sempre dietro l’angolo, basta saper cogliere al volo l’occasione.

Affidarsi ai comparatori online permette di acquisire una maggior consapevolezza in materia di RC Moto, con l’opportunità di avere accesso a prodotti più consoni alle proprie esigenze personali, sia dal punto di vista qualitativo che sotto il profilo strettamente economico, con evidenti vantaggi su tutta la linea. Il sistema dei comparatori online insomma, ha già segnato un punto di svolta nel campo delle assicurazioni ed è probabilmente destinato a soppiantare in maniera definitiva i metodi usuali, facilitando la vita agli amanti delle due ruote.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

1 Commento

  1. Avatar
    Leonardo dicembre 28, 2013

    Carissime Compagnie Assicurative, sono stato assicurato per circa 3 anni con GENERTEL per la mia moto; dopo questi 3 anni sono salite in modo vertiginosamente i prezzi delle Polizze sulle moto e auto, ma parlo del mio caso non ho piu’ rinnovato la polizza alla mia moto per i prezzi alti delle Compagnie Assicurative e cosi’ non circolo piu’ con la moto per poter tagliare le spese; oggi per poter fare una Polizza alla moto dovresti fare un MUTUO alla Banca o altro, non si puo’ PENALIZZARE sempre le persone ONESTE che non fanno mai Sinistri o devono pagare le Magagne di chi ci marcia di fregare un po’ di soldi alle compagnie assicurative e non parliamo di ogni anno degli Aumenti delle polizze.
    BASTA! BASTA! Non se’ ne’ puo’ piu’!!!! Trovate una soluzione e premiate chi e in regola e nn fa sinistri e non premiare chi circola senza Polizza assicurativa o chi circola con TAGLIANDI FALSI di Polizze pagando pochi euro per far si che e’ coperto dall’assicurazione FANTASMA.

    Rispondi

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*