Banca Monte dei Paschi di Siena: la Bce chiede 8,8 miliardi

La Bce ha richiesto alla banca Monte dei Paschi di Siena un aumento di capitale di 8,8 miliardi di euro. Il cda della banca senese si è riunito ieri per decidere le prossime mosse.

banca monte dei paschi di siena

La Banca centrale europea ha richiesto alla banca Monte dei Paschi di Siena un aumento di capitale di 8,8 miliardi di euro. Non basteranno quindi alla banca senese i 5 miliardi di euro che erano nei piani di aumento del capitale.

Banca Monte dei Paschi di Siena: 8,8 miliardi di aumento di capitale

Il Monte dei Paschi di Siena dovrà organizzarsi per raggiungere un aumento di capitale di 8,8 miliardi di euro. È questa la cifra richiesta dalla Bce che ha fatto pervenire ieri pomeriggio a palazzo Salimbeni una lettera dove viene formalizzata l’ammontare dell’aumento di capitale.

Non sono quindi sufficienti i 5 miliardi di finanziamento che sarebbero dovuti provenire dagli obbligazionisti e, in gran parte, dallo Stato.

Secondo ilsole24ore.com la lettera e la richiesta di un incremento sui 5 miliardi di ricapitalizzazione erano nell’aria. Ma le aspettative si tenevano tra i 6 e gli 8 miliardi.

Quindi, dopo che il Monte dei Paschi aveva deciso di avvalersi della ricapitalizzazione precauzionale definita dal decreto salva-risparmio, il direttivo della banca dovrà comunque ridefinire i propri piani. Già alle 18.00 di ieri, il Consiglio d’amministrazione della Banca Monte dei Paschi di Siena si è riunito per discutere e preparare le prossime mosse alla luce della richiesta della Bce.

Banca Monte dei Paschi di Siena: la Bce chiede 8,8 miliardiBanca Monte dei Paschi di Siena: la Bce chiede 8,8 miliardi http://bit.ly/2iaeX1i via @6sicuro
Francesco Candeo

Studio, pianifico e implemento i modi migliori per raccontare in rete le persone e le loro attività. Amo ogni tipo di linguaggio, specie se digitale, e mi occupo di ciò che rende interessante il web: i contenuti.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*