Volkswagen T-Roc: prezzo, consumi e motori

Mancano pochi giorni al Salone di Francoforte 2017 dove la Volkswagen T-Roc farà il suo debutto nel segmento dei b-suv. Scopriamola insieme.

volkswagen t-roc

fonte: autoappassionati.it

“Voglia di b-suv in salsa tedesca”, potrebbe essere il titolo di un film ed invece, grazie al nuovo Volkswagen T-Roc, rappresenta semplicemente l’ingresso del costruttore germanico nel settore più movimentato degli ultimi anni.

C’è grande attesa per questo Salone di Francoforte 2017 dove il Volkswagen T-Roc verrà presentato ed è tutto intorno al piccolo SUV che contribuirà ad arricchire l’offerta del segmento B subito dopo il lancio della nuova Volkswagen Polo 2018.

Il piccolo crossover è già pronto a dare battaglia alla concorrenza che ultimamente non risparmia colpi come dimostrano gli ingressi sul mercato delle nuove Kia Stonic, Hyundai Kona e Renault Captur.

Preventivo assicurazione auto

Prezzo di listino Volkswagen T-Roc a partire da 22.900 euro

I listini ufficiali non sono ancora stati divulgati dal produttore tedesco, ma quest’ultimo ha anticipato che, in Italia, il prezzo di partenza del Volkswagen T-Roc sarà di 22.900 euro probabilmente per la versione equipaggiata con la motorizzazione 1.0 da 115 cv.

La buona notizia è che già nella versione di base la dotazione di serie sarà particolarmente accattivante come dimostrano il sistema multimediale Composition Media da 8″, i cerchi in lega da 17″ ed una serie di sistemi importanti come il cruise control adattivo il fatigue detection ed il front assist.

Volkswagen T-Roc: le caratteristiche

Le dimensioni della Volkswagen T-Roc sono 423 cm di lunghezza, 182 cm di larghezza, 157 cm di altezza con un passo pari a 260 cm.

Nasce dal nuovo pianale MQB del gruppo tedesco rimodulato appositamente in una versione più compatta denominata A0, grazie alla quale si è potuta intervenire sulle dimensioni e sul passo consentendo al crossover di coniugare versatilità, spazio ed aggressività.

Rispetto al concept da cui deriva presenta dei dettagli estetici differenti ed inediti come i due grandi elementi neri ai lati del paraurti la cui fascia è stata dotata di uno scivolo di protezione per chi desidera di portare il Volkswagen T-Roc in fuoristrada.

La grande calandra, al centro della quale spicca il marchio della casa ed i gruppi ottici anteriori, così come quelli posteriori, presentano uno stile che richiama il family feeling del produttore tedesco.

Piccola curiosità riguarda il montante C della Volkswagen T-Roc che ha una forma inedita per gli standard del produttore tedesco, forma sottolineata dalla cromatura che corre lungo il profilo quasi a dividere i colori della carrozzeria e del tetto (il bicolore sarà proposto di serie sul mercato italiano).

Allestimenti ed interni

Dinamico e fluido, muscoloso e deciso, questo piccolo ma interessante crossover sarà disponibile, pare, in soli due allestimenti che molto probabilmente verranno presentati durante il Salone di Francoforte 2017 insieme ai prezzi di listino.

Gli interni della Volkswagen T-Roc, come era prevedibile, sono simili alla nuova Polo con la possibilità di scegliere, come optional, il cruscotto completamente digitale ed il grande display touch posto nella consolle centrale.

La plancia prevede, così come parte delle finiture, la possibilità di essere personalizzata nei colori (essendo un’auto dedicata ad un pubblico giovane è il minimo) e di abbinarli a quelli della carrozzeria.

Il sistema di infotainment è ovviamente dotato della possibilità di interfacciare gli smartphone, sia Android che Apple, e di usufruire con una serie di servizi dedicati, così come nella tradizione della casa.

Volkswagen T-Roc: prezzo, consumi e motoriVolkswagen T-Roc: prezzo, consumi e motori http://bit.ly/2eShOyx via @6sicuro

Volkswagen T-Roc: consumi e motori

Il capitolo motori possiamo definirlo “classico” per via dei propulsori offerti che rispecchiano in pieno quelle che sono le richieste del mercato, con i piccoli benzina da 1.0 e 1.5 litri in gradi di erogare rispettivamente 115 cv e 150 cv ed i più appetibili diesel da 1.6 e 2.0, il primo con una potenza pari a 115 cv ed il secondo con potenze pari a 150 cv e 190 cv.

Per tutte le versioni (tranne che per il 1.0 benzina) è possibile scegliere tra il cambio automatico DSG a doppia frizione e quello manuale e la trazione integrale oppure anteriore.

Per il futuro si vocifera circa l’introduzione di una versione TGI a metano (abbinata al 1.4 turbo da 110 cv) ed addirittura di una ibrida abbinata ad un impianto da 48V.

Vendi la tua auto con la garanzia

Ti sei innamorato del nuovo Volkswagen T-Roc e vuoi dare dentro la tua vecchia auto per fare posto in garage? Devi sapere però che quando vendi un’auto usata a un privato non puoi applicare la Garanzia Legale e questo ti mette in una condizione sfavorevole.

Se il veicolo presenta dei problemi inaspettati, dovrai affrontare delle spese che non avevi messo in programma. Come risolvere? Basta proteggersi con una garanzia aggiuntiva

garanziaonline

La Garanzia per privati di Garanziaonline.it copre i principali organi meccanici, elettrici ed elettronici ed aggiunge una efficace tutela sulla vendita dell’auto appena effettuata. Scegli tra quattro diverse tipologie di garanzia quella che è più adatta alle tue esigenze e potrai effettuare il tuo acquisto con maggiore tranquillità.

Raffaele Landolfi

Consulente informatico, Social Media Manager e Copywriter. Supporto aziende nel loro rapporto con il Web e nel tempo libero scrivo di web marketing e supereroi sul mio blog.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*