Porsche 911 Endourance Racing Edition: prezzi, consumi e motori

La Porsche 911 Endourance Racing Edition si avvale di appendici fortemente sportive, dettagli preziosi e un biturbo da ben 420 cavalli. Scopri il prezzo, consumi e motori della edizione limitata della Porsche.

Porsche 911

Il fascino Porsche è sempre qualcosa di speciale che richiama alla mente sportività, esclusività e status. È’ così anche per la Nuova Porsche 911 Endourance Racing Edition, in edizione limitatissima.

Prezzo di listino della Porsche 911: a partire da 149.691 euro

Qui parliamo di una vettura speciale ed esclusiva e quindi anche il prezzo è particolare. Nello specifico è pari a  149.691 euro se si scegliesse il cambio manuale (preferibile per le sensazioni che lascia), mentre con il cambio automatico a PDK a doppia frizione questo salirebbe a 153.290 Euro. Per l’Italia i modelli dedicati sono soltanto 18, non uno in più e quindi chi fosse interessato potrebbe essere già in ritardo.

Porsche 911 Endourance Racing Edition: le caratteristiche

La 911 in questione è appartenente alla schiera delle auto catalogate come Porsche Intelligent Performance, un vero e proprio marchio che la casa automobilistica tedesca assegna soltanto alle sue vetture più sportive in assoluto, quelle “testate per la pista”. Le decalcomanie anche sul lato della vettura conferiscono quel fare ultra sportivo, anzi racing,  con due strisce nere che sfumano verso due bandiere a scacchi, simbolo della pista e del traguardo.

Rispetto alla classica Carrera S 911, non mutano i gruppi ottici e nemmeno il design, ma questa Endourance Racing Edition si avvale con orgoglio del pacchetto Sport Chrono. Esso comprende i cerchi da 20 pollici Carrera S in lega leggera verniciati di colore nero per dare ancor più aggressività all’auto, così come neri sono anche le calotte degli specchietti retrovisori esterni Sport Design. Racing è anche l’impianto di scarico sportivo, mentre la guida è favorita dall’asse posteriore sterzante e dal telaio ribassato di 20 mm. L’auto si può scoprire grazie al meccanismo elettrico del tettuccio apribile.

La Nuova Porsche 911 si può avere soltanto bianca, nera oppure rossa e il perché è molto semplice: sono gli stessi colori che hanno dipinto le vetture vittoriose a Le Mans.

assicurazione auto

Gli interni

Il DNA sportivo si avverte anche una volta che si sale e ci si accomoda sui sedili ben profilati in perfetto stile racing, dove le cinture di sicurezza di colore rosso ancorano allo schienale. Il pacchetto carbonio conferisce agli interni leggerezza e al tempo stesso funzionalità. I sedili sono in pelle con tanto di  stemma Porsche collocato nei poggiatesta.

Sportiva anche nei dettagli: i battiporta con la scritta 911 Carrera S Endurance Racing Edition sono illuminati con i colori bianco e rosso. Bellissimo e fortemente sportivo è il volante con le impunture di colore rosso.

Porsche 911 Endourance Racing Edition: i consumi

È difficile stabilire i veri consumi della Porsche 911 dato le poche vetture in circolazione. Dai dati reperibile sulla rete i consumi della sportiva variano dagli 8 km/l ai 12 km/l.

Porsche 911 Endourance Racing Edition: i motori

Su questo gioiello è presente un motore Porsche a sei cilindri boxer bi-turbo con una cilindrata di 3 litri, capace di erogare 420 cavalli di potenza e 500 Nm di coppia massima. Il rumore è sordo, piacevole e fortemente coinvolgente.

La vettura scatta nello 0-100 km/h in 4,3 secondi mentre quando è lanciata raggiunge una velocità massima di 308 km/h.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*