Nuova Subaru XV 2016: caratteristiche, motori, prezzi

Restyling per la Subaru XV 2016, suv giapponese che rappresenta per la casa il veicolo più venduto in Italia. Rinnovamento estetico e trasmissione doc.

Subaru XV

Subaru XV 2016 è un suv che si rinnova con aggiornamenti estetici più che di contenuti, mantenendo quindi le caratteristiche tipiche di un veicolo Subaru, le quali si esprimono in praticità, comodità e in una trazione integrale sempre affidabile.

Subaru XV 2016: restyling estetico

La Subaru XV ha una lunghezza di 445 cm, larghezza 178 e altezza 157. Offre 5 posti e si basa su un bagagliaio che va da 380 a 1270 litri. La garanzia sarà di 3 anni oppure fino a 100.000 chilometri.

A quanto pare il modello in questione in Italia rilascia buoni dati di vendita e il lavoro dei designer per questo restyling prevede ora una calandra con uno spirito più sportivo, parafanghi anteriori conformati in modo più “muscoloso” e lo spoiler posteriore ampliato.

Osservando il frontale della Subaru XV restyling un occhio particolarmente attento potrà osservare la nuova griglia motore che si caratterizza per aver cambiato la forma delle alette all’interno della mascherina esagonale che include il logo della casa giapponese. I passaruota “ingigantiti” si notano lateralmente, così come i nuovi cerchioni bicolor che si avvalgono di colorazioni aggiuntive che virano sul blu, con coprimozzo centrale lucido.

Proseguendo il giro intorno alla Subaru XV 2016, il restyling nella parte posteriore ha interessato, oltre allo spoiler superiore più grande, le luci di stop, rese più belle dalla tecnologia a led. Inoltre compaiono le nuove scritte cromate indicanti modello e trazione: “XV” e “Subaru Symmetrical AWD” (a cui si aggiunge la scritta Boxer Diesel per le vetture a gasolio). A listino si trovano pure sue nuove vernici per “colorare” il suv Subaru e sono Hyper Blue e Dark Blue Pearl.

Anche l’interno ha beneficiato di un rinfresco stilistico: balzano all’occhio subito le doppie cuciture arancioni presenti su sedili (resi più contenitivi da fianchetti più accentuati), poggiabraccio laterale, bracciolo centrale, consolle e pomello del cambio e volante. Le plastiche della plancia appaiono di buona fattura, robuste e l’abitacolo offre l’impressione di avere sempre spazio in abbondanza.

Non avendo cambiato le forme, la visibilità posteriore è penalizzata e necessita di telecamera (o comunque di sensori) per meglio avere la sicurezza di non sbattere contro qualcosa di inaspettato.

Le dimensioni non variano: 445 cm di lunghezza, 178 di larghezza (escludendo gli ingombri degli specchietti retrovisori esterni) e l’altezza è di 157 cm. Il veicolo non è particolarmente pesante per essere un suv o meglio un crossover come ama definirlo qualcuno: 1.450 kg, indice comunque di una certa solidità,

Subaru XV 2016 restyling: con Unlimited dotazione più completa

La dotazione migliore la si ha sull’allestimento più completo chiamato Unlimited, che, come già la traduzione del nome invita a pensare, è “illimitato”, inteso che prevede praticamente tutto compreso nel prezzo di vendita. Di serie infatti comporta la presenza dei fari allo xeno, la regolazione elettrica del sedile di guida, il climatizzatore a doppia zona, i regolatore di velocità e il sistema di avviamento senza chiave.

Restyling anche nel display di bordo che si trova nella parte alta, sopra le bocchette di aerazione, protetto da un intelligente tettuccio per riparare dai riflessi della luce e agevolare l’immediata lettura. La nuova informazione leggibile ingloba maggiori funzioni riferite al sistema di trazione, oltre a quelle consuete.

Anc he il sistema di intrattenimento ha potuto giovarsi di un refresh e infatti la Nuova Subaru XV 2016 monta il display Starlink arricchito da un’interfaccia che consente l’interazione con il telefonino con delle applicazioni specifiche consultabili direttamente dallo schermo touch screen dell’impianto.

Regolare la geometria del vano bagagli anche se i passaruota si ripercuotono all’interno del veicolo, togliendo spazio di carico. Meglio quindi abbattere i sedili e ricavare più volume.

assicurazione auto

Subaru XV: le motorizzazioni

La Subaru XV 2016 restyling non muta nei motori e abbina i tipici propulsori boxer della casa nipponica alla altrettanto tipicatrazione integrale Symmetrical AWD. Due sono quelli a benzina, uno è diesel, oltre a due bifuel con GPL, derivanti dalle due motorizzazioni benzina. Tra i primi la scelta è possibile tra le cilindrate 1.6 e 2.0, con potenze da 115 (con cambio manuale a 5 rapporti) e da 150 CV (con cambio manuale a 6 rapporti), mentre il turbodiesel è dotato di 150 CV con una coppia massima di 350 Nm, gestibile dal cambio a 6 marce manuale.

La trasmissione avviene alle quattro ruote mediante un giunto viscoso in grado di ripartire equamente alle quattro ruote, ma che in casi di necessità sa gestire la coppia ripartendola tra i due assi anteriore e posteriore. I sistemi elettronici di sicurezza lavorano al meglio in questa situazione perchè monitorando continuamente la trazione e quindi la coppia, decidono se e come intervenire sull’erogazione della potenza motore.

Il vero gioiello è il motore boxer diesel che si conferma idoneo alla tipologia di vettura, sia in ambito cittadino che autostradale, merito anche del buon cambio manuale che ha rapporti ben distribuiti con una sesta che si estende per risparmiare carburante e ridurre quindi i consumi, senza affaticare. Logicamente non è un veicolo fatto epr andar veloce e quindi l’utilizzo del motore con la lancetta del contagiri sempre in alto penalizzerebbe l’andatura e il piacere di guida, quindi è bene lavorare di più con la leva del cambio.

Proprio questo rappresenta l’aspetto più divertente: capire il motore e di conseguenza adeguarsi col cambio e col manuale questa operazione riesce benissimo e offre quel “plus” che gli automatici non riescono mai a fornire e in questo caso non è nemmeno opportuno lavorarci troppo data la buona elasticità del propulsore a gasolio, che fa sentire la spinta dei 150 cv e della sua coppia.

Le prestazioni di questo boxer diesel che equipaggia la Subaru XV 2016 sono comunque discrete: lo 0-100 kmh è coperto in 9,5 secondi, mentre la velocità massima è di poco inferiore ai 200 kmh. Il consumo medio è di 5,4 litri necessari per percorrere 100 km, ossia la percorrenza media è di circa 18,5 km con un litro di gasolio.

Non è un’auto costruita nemmeno per la passione fuoristradistica: ci va, ma il terreno che preferisce è quello stradale, quello più orientato al comfort.

Passando a dare un rapido sguardo tecnico al propulsore benzina della Subaru XV 2016, esso presenta un motore boxer a cilindri orizzontali contrapposti con pistoni che sono uno opposto all’altro, simmetricamente disposti a 180° rispetto all’albero motore muovendosi in modo da compensare le rispettive vibrazioni. Così facendo si beneficia di fluidità e uniformità di rotazione.

Il motore può funzionare senza sforzo a qualunque regime, offrendo prontezza di risposta. Anche le dimensioni del motore risultano più contenute rispetto ad un tradizionale motore in linea, ed è anche più leggero inoltre, cosa non di poco conto, può anche essere installato più in basso, con un bilanciamento del peso pressoché perfetto fra destra e sinistra. In questa configurazione il basso baricentro del motore abbassa anche il baricentro dell’intera vettura, favorendo la tenuta di strada e riducendo rollii e oscillazioni.

L’asse anteriore si muove su sospensioni MacPherson mentre quello posteriore su bracci oscillanti.

I prezzi della Subaru XV 2016

La Subaru XV 2016 in versione a gasolio con motore 2.0 boxer da 150 cv, in allestimento Unlimited (esclusivo per il diesel) ha un prezzo a listino di pochissimo inferiore a 30 mila euro. L’allestimento Free invece costa circa 5 mila euro in meno rispetto al più ricco Unlimited. Prezzi che si riducono per il motore benzina 1.6 da 115 cv che nell’allestimento Free parte da 20 mila euro. Style e Adventure rappresentano gli allestimenti intermedi con prezzi compresi tra 24 e 28 mila euro circa. Per le versioni bifuel, da aggiungere indicativamente 2 mila euro per ciascun modello, tranne ovviamente quello alimentato a gasolio.

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*