Nuova Honda Accord MY 2018: prezzo, consumi e motori

Debutta la nuova Honda Accord MY 2018: la berlina giapponese è stata completamente ridisegnata nelle linee, ora più sportive e muscolose.

honda accord

fonte: motorionline.com

Dopo quarantuno anni e tredici milioni di esemplari venduti la nuova Honda Accord MY 2018 si presenta con un approccio stilistico ispirato alla più piccola Honda Civic offrendo, in più, soluzioni tecniche di primo livello.

Non è dato sapere se, come la sorella minore, sarà proposta in tutto il mondo: al momento sappiamo soltanto che la commercializzazione sarà ad appannaggio del mercato americano e non esistono informazioni su eventuali presentazioni al di fuori di quest’ultimo.

Preventivo assicurazione auto

Prezzo di listino nuova Honda Accord MY 2018: a partire da?

I prezzi al momento non sono ancora stati comunicati sopratutto perché, nonostante le rassicurazioni della casa giapponese circa la globalità di questo modello, non esistono ancora conferme ufficiali sulle date di arrivo negli altri mercati.

Nonostante tutto voci di corridoio confermano che, eventualmente dovesse arrivare anche in Italia, i prezzi e le dotazioni non dovrebbero discostarsi di molto da quelle attuali.

Nuova Honda Accord MY 2018: le caratteristiche

Le dimensioni non sono ancora state ufficializzate ma sappiamo per certo che saranno differenti dal modello attuale, la nuova Honda Accord MY 2018 sarà più larga, più bassa e leggermente più corta con un passo cresciuto di circa 5 cm.

La trasformazione della nuova berlina giapponese inizia nella parte frontale dove la calandra cromata si mostra in tutta la sua opulenza ed i gruppi ottici full-led fanno risaltare il grande e muscoloso cofano che si integra perfettamente con la fiancata percorsa da una modanatura subito al di sotto della linea di cintura.

Il lunotto posteriore invece è leggermente inclinato ricordando vagamente una linea da coupé che non dispiace affatto considerando che la nuova Honda Accord MY2018 non sarà disponibile in questa versione.

Particolare da non trascurare è la nuova piattaforma grazie alla quale la berlina giapponese è stata prodotta che ha consentito un importante impiego di materiali leggeri ed alluminio con la conseguenza diretta di risparmiare dai 50 kg agli 80 kg di peso a seconda della versione.

Ma come se non bastasse il nuovo modello ha incrementato la rigidità torsionale del 24% a tutto vantaggio della guidabilità e del comfort a bordo, migliorato anche dall’utilizzo dei nuovi ammortizzatori a controllo elettronico.

Allestimenti ed interni

All’interno dell’abitacolo la nuova Honda Accord MY 2018 si presenta molto sobria e senza fronzoli, una sensazione confermata dalle linee orizzontali sulle quali spicca il grande schermo flottante del sistema di intrattenimento.

Ed è proprio la tecnologia a diventare protagonista nella berlina giapponese, d’altronde deve tenere il passo con la concorrenza che in termini pratici porta il nome di Audi A4 e Volkswagen Passat e, si sa, i tedeschi non scherzano mai quando si parla di automobili.

Il sistema di infotainment è caratterizzato da un display grande fino ad 8″ dotato di hot-spot wi-fi 4G (e dotato del pacchetto di servizi HondaLink) costantemente connesso ad internet e compatibile con gli standard Android Auto ed Apple CarPlay, ed agli smartphone è dedicato un vano specifico per la ricarica wireless.

La strumentazione è di tipo digitale così come vuole l’attuale tendenza sulle berline di fascia medio-alta ed è presente anche l’head-up display che proietta le informazioni più importanti del sistema sul parabrezza.

Tutti gli allestimenti proporranno di serie (almeno per il mercato americano) il pacchetto Honda Sensing che include tutti i principali sistemi di assistenza alla guida: Adaptive cruise control, Cross-Traffic monitoring, Blind-spot monitoring, Collision mitigation braking, Lane departure, Road departure migration e Driver Awarness oltre, ovviamente, i sensori di parcheggio e la telecamera posteriore.

Nuova Honda Accord MY 2018: prezzo, consumi e motoriNuova Honda Accord MY 2018: prezzo, consumi e motori http://bit.ly/2gmjIHY via @6sicuro

Nuova Honda Accord MY 2018: consumi e motori

Addio ai motori V6, è questo l’imperativo in termini di motorizzazioni della nuova Honda Accord MY2018 che con questo modello offre soltanto quattro cilindri con cambio manuale ed automatico.

La gamma dei motori disponibili è composta da due propulsori a benzina, il primo è un 1.5 turbo da 192 cv ed il secondo è un 2.0 (sempre turbo) i-VTEC che promette 252 cv, motori ai quali è possibile associare, oltre al cambio manuale 6 marce, anche la trasmissione automatica che, nel caso della 2.0 turbo da 252 cv è l’inedita da dieci rapporti realizzata appositamente per questo modello.

Oltre alle motorizzazioni benzina il produttore giapponese conferma anche la presenza di una versione ibrida che offre un 2.0 litri aspirato a ciclo Atkinson e due nuovi motori elettrici costruiti con materiali innovativi.

Vendi la tua auto con la garanzia

Ti sei innamorato della nuova Honda Accord MY 2018 e vuoi dare dentro la tua vecchia auto per fare posto in garage? Devi sapere però che quando vendi un’auto usata a un privato non puoi applicare la Garanzia Legale e questo ti mette in una condizione sfavorevole. Se il veicolo presenta dei problemi inaspettati, dovrai affrontare delle spese che non avevi messo in programma. Come risolvere? Basta proteggersi con una garanzia aggiuntiva

garanziaonline

La Garanzia per privati di Garanziaonline.it copre i principali organi meccanici, elettrici ed elettronici ed aggiunge una efficace tutela sulla vendita dell’auto appena effettuata. Scegli tra quattro diverse tipologie di garanzia quella che è più adatta alle tue esigenze e potrai effettuare il tuo acquisto con maggiore tranquillità.

Raffaele Landolfi

Consulente informatico, Social Media Manager e Copywriter. Supporto aziende nel loro rapporto con il Web e nel tempo libero scrivo di web marketing e supereroi sul mio blog.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*