Nuova Audi A8: prezzo, consumi e motori

Lusso, eleganza ed una tecnologia innovativa che punta alla guida autonoma. È questa in sintesi la carta d’identità della nuova Audi A8.

audi a8

fonte: audi.it

La nuova generazione della Audi A8 è una raffinata e sofisticata vettura che mette l’uomo al centro di un complesso quanto efficace progetto tecnologico che si avvicina alla frontiera della guida autonoma.

Questa nuova ammiraglia, infatti, è un’auto avanzatissima che farà debuttare una serie di soluzioni innovative viste per la prima volta su una vettura di serie.

Preventivo assicurazione auto

Prezzo di listino nuova Audi A8: a partire da 93.800 euro

La nuova Audi A8 arriverà sul mercato italiano il prossimo novembre e sarà proposta, la versione 50 TDI, ad un prezzo “base” pari a 93.800 euro , cifra che sale fino a 101.100 euro se decidi di acquistare la A8L (quella lunga per intenderci).

Ovviamente da un’ammiraglia di questa levatura è lecito aspettarsi una dotazione di serie particolarmente ricca e rappresentata da contenuti tecnologici elevatissimi ma che lasciano comunque ampio spazio ad una serie di optional interessanti come i fari Matrix Led  compresi nel Pacchetto Illuminazione a 5.500 euro oppure i due tablet inclusi nel Rear Seat Entertainment offerto a 3.790 euro.

Nuova Audi A8: le caratteristiche

Le dimensioni della nuova Audi A8 sono 517 cm (530 cm per la A8L) di lunghezza, 195 cm di larghezza, 147 cm (149 cm per la A8L) di altezza con un passo di 299 cm (313 cm per la A8L).

Ma come si risolve il problema dei pesi in un’auto così grande? Semplice, utilizzando materiali nuovi ed integrandoli tra di loro.

Il telaio della nuova Audi A8 è stato costruito in acciaio ed alluminio, soluzione che ha aumentato la rigidità del 24%  ed alcuni componenti sono stati realizzati in magnesio e carbonio, così facendo è stato possibile contenere i pesi.

Il design? Per quanto riguarda l’estetica, l’aspetto della nuova Audi A8 è decisamente in linea con gli standard della casa automobilistica: filante, pulita e semplicemente bellissima.

L’ammiraglia si presenta talmente slanciata che se non fosse per le dimensioni sembrerebbe un coupé a tutti gli effetti, grazie all’altezza contenuta ed alla fiancata disegnata con linee decise mentre il tettuccio appare molto spiovente.

La calandra single frame, più bassa e più larga, di forma esagonale si integra perfettamente con i gruppi ottici HD Matrix regalando alla nuova Audi A8 un frontale molto imponente.

Anche posteriormente i gruppi ottici sono molto particolari grazie ai fari Oled a sviluppo orizzontale e raccordati da un unico elemento che confermano il look grintoso di questa ammiraglia.

Allestimenti ed interni

Gli interni sono ricchissimi, perfettamente allineati con lo status Premium di questa vettura per via di una cura maniacale dei dettagli e dei materiali top utilizzati per creare un ambiente estremamente esclusivo.

La casa automobilistica tedesca ci ha abituati da tempo ad una qualità percepita superiore alla media e la nuova Audi A8 non soltanto conferma quanto visto finora negli ultimi anni ma addirittura si posiziona un gradino più in alto.

Al centro della plancia, in bella mostra, troviamo un display touch screen da 10,1″ perfettamente integrato sulla superficie, dal quale sarà possibile comandare tutte le funzioni del veicolo. Per questa ragione è stato dato un deciso colpo di spugna a tutti i pulsanti.

Il cruscotto, ça va sans dire, è l’Audi Virtual Cockpit interamente digitale e la lavorazione di alcuni materiali è di tipo artigianale ma sono alcune chicche a fare davvero la differenza, basti pensare ai contorni illuminati dei sedili, la luce soffusa a led e perfino la funzione massaggio ai piedi.

La dotazione di serie? Incredibilmente ricca, si parte dai cerchi in lega da 18″, il portellone posteriore motorizzato, i fari Full Led adativi, il climatizzatore bi-zona (che diventa quadri-zona nella versione A8L), le sospensioni pneumatiche ed il navigatore MMI Plus con servizi annessi (solo per citarne alcuni).

Nuova Audi A8: prezzo, consumi e motoriNuova Audi A8: prezzo, consumi e motori http://bit.ly/2hJFEd5 via @6sicuro

La frontiera della guida autonoma

Sulla nuova Audi A8 esordiranno una serie di sistemi raccolti sotto un’unica sigla (Audi AI), la casa automobilistica tedesca rafforza il concetto di “guida pilotata” che consente all’ammiraglia di prendere letteralmente il controllo della vettura.

Nel corso del 2018 (quando finalmente inizieranno le consegne) l’Audi introdurrà, sulla nuova A8, tre nuove funzioni a partire dal Traffic Jam Pilot che permetterà all’auto di gestire in maniera autonoma accelerazioni, decelerazioni, ripartenze e sterzate fino alla velocità di 60 km/h.

Arriveranno poi le funzioni di parcheggio remoto: il Remot Park Pilot ed il Remote Garage Pilot, sistemi grazie ai quali il conducente potrà scendere dall’auto ed avviare le manovre di parcheggio utilizzando un’apposita App.

Nuova Audi A8: consumi e motori

Tutti i propulsori della nuova Audi A8 hanno una unica e sola parola in comune: ibrido (nelle versioni Plug-in e Mild), infatti i cinque motori disponibili sull’ammiraglia saranno tutti dotati di un sistema elettrico a 48v con alternatore a cinghia.

La tecnologia Mild assisterà il propulsore nelle fasi di inerzia sfruttandone lo spegnimento come elemento essenziale per recuperarne l’energia.

Ma entriamo nel dettaglio: inizialmente sul mercato europeo arriveranno i V6 3.0 in versione gasolio TDI da 286 cv e benzina TFSI da 340 cv e solo successivamente saranno disponibili i V8 4.0 in configurazione gasolio con 435 cv e benzina con 460 cv.

Solo successivamente si renderà disponibile il top di gamma rappresentato dal W12 6.0 biturbo a benzina da 585 cv e se non dovesse bastare la gamma di propulsori si arricchirà con un ibrido plug-in per la nuova Audi A8 e-tron configurato sul V6 3.0 TFSI.

Vendi la tua auto con la garanzia

Ti sei innamorato della nuova Audi A8 e vuoi dare dentro la tua vecchia auto per fare posto in garage? Devi sapere però che quando vendi un’auto usata a un privato non puoi applicare la Garanzia Legale e questo ti mette in una condizione sfavorevole.

Se il veicolo presenta dei problemi inaspettati, dovrai affrontare delle spese che non avevi messo in programma. Come risolvere? Basta proteggersi con una garanzia aggiuntiva

garanziaonline

La Garanzia per privati di Garanziaonline.it copre i principali organi meccanici, elettrici ed elettronici ed aggiunge una efficace tutela sulla vendita dell’auto appena effettuata. Scegli tra quattro diverse tipologie di garanzia quella che è più adatta alle tue esigenze e potrai effettuare il tuo acquisto con maggiore tranquillità.

Raffaele Landolfi

Consulente informatico, Social Media Manager e Copywriter. Supporto aziende nel loro rapporto con il Web e nel tempo libero scrivo di web marketing e supereroi sul mio blog.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*