Kia Stinger: prezzo, consumi e motori

Linea da Granturismo ed interni da berlina di lusso: questo è il biglietto da visita della Kia Stinger. Scopriamo prezzo, consumi e motori.

kia stinger

fonte: kia.com

La nuova Kia Stinger non è solo una dichiarazione di intenti della casa coreana al mercato automobilistico europeo, ma anche la dimostrazione che con una visione a lungo termine i risultati possono solo essere soddisfacenti.

Parte da lontano il successo di Kia, da quando nel 2008 mette per la prima volta piede in Europa costruendo un quartier generale a Francoforte ed iniziando a stuzzicare gli automobilisti proponendo prodotti di qualità che potessero competere con i big dell’industria mondiale.

Da lì in poi è stato un susseguirsi di successi, insediamenti produttivi (è proprietaria di un centro tecnico al Nürburgring) e shopping organizzato per portare alcuni tra i migliori designer e progettisti a credere nel progetto: è da tutto questo che prende corpo la Kia Stinger, prima berlina Granturismo del gruppo.

Preventivo assicurazione auto

Prezzo di listino Kia Stinger: a partire da?

Manca poco alla presentazione della nuova Kia Stinger, ma ancora non sono stati ufficializzati i listini. Le poche informazioni che abbiamo possono essere riassunte nelle parole di Giuseppe Bitti (Amministratore Delegato Kia Italia): Sicuramente sarà un prezzo competitivo, credo che “l’effetto wow” a cui ci ha abituato Kia negli ultimi anni sarà garantito anche con la Stinger”.

Intanto è stato fissato il prezzo per il mercato americano nel quale il modello base della Kia Stinger (il 2.0 benzina 4 cilindri da 258 cv) costerà 32.795 dollari, trazione posteriore e cambio automatico inclusi.

La versione top di gamma, sempre negli USA e sempre a partire dalla fine del 2017, rappresentata dalla GT2 sarà venduta a 52.595 dollari.

Kia Stinger: le caratteristiche

Le dimensioni della nuova Kia Stinger sono 483 cm di lunghezza, 187 cm di larghezza, 140 cm di altezza con un passo di 290 cm.

In sintesi una top di gamma a tutti gli effetti, pronta a guardare negli occhi la concorrenza di vetture ben più prestigiose come l’Audi A5 Sportback e la BMW Serie 4 Gran Coupé promettendo battaglia su di un terreno a questi ultimi da sempre congeniale: la qualità.

Esteticamente i designer del gruppo hanno fatto un lavoro eccellente, battersi con i migliori è difficile perché bisogna creare una vettura che lasci comprendere i riferimenti senza cadere nella semplice “ispirazione” ma regalando, al contrario, personalità ed appeal.

La nuova Kia Stinger è tutto questo: bassa, larga, lunga e filante, possente nelle dimensioni ma filante nella guida di tutti i giorni, è esattamente l’auto che il potenziale acquirente del settore non esiterebbe a prendere in considerazione.

Il design di questa Granturismo si riconosce subito grazie all’ormai famoso Tiger Nose messo in risalto dalla particolare forma dei fari a Led e dalle grandi prese d’aria verticali poste sulle estremità laterali del paraurti.

Il DNA sportivo si riconosce anche nella parte posteriore dell’auto dove fanno bella mostra gli scarichi sportivi e la forma curva del portellone in perfetta linea con i gruppi ottici (anche questi dotati di tecnologia Led).

Allestimenti ed interni

A bordo la sensazione di qualità percepita conferma quanto già apprezzato ad un primo sguardo e garantisce un comfort di marcia grazie al telaio rigido composto per il 55% da acciai ad alta resistenza.

La plancia della Kia Stinger è particolarmente accattivante, elegante e sportiva allo stesso tempo, un risultato ottenuto grazie alla scelta dei materiali utilizzati ed alla cura nell’assemblaggio e negli abbinamenti cromatici.

I sedili sportivi ed avvolgenti si abbinano perfettamente ad un abitacolo spazioso e comodo, insomma tutti ingredienti che confermano il posizionamento come top di gamma di questa vettura.

Ma le novità non sono soltanto quelle visibili ad occhio nudo, da un punto di vista tecnologico assistiamo ad una piccola rivoluzione per il produttore coreano rappresentata dall’installazione di sistemi nuovi come DSDC che permette il controllo e la taratura variabile degli ammortizzatori oltre alla regolazione dell’assetto su cinque differenti regolazioni: Personal, Eco, Sport, Comfort e Smart.

Completa anche la dotazione in termini di sicurezza grazie ai sistemi di monitoraggio della stanchezza, il riconoscimento pedoni e controllo della corsia, l’Head Up Display, il Cruise Control avanzato e Rear Cross Traffic Alert.

In una vettura al top della gamma non può mancare un sistema di infotainment di alto livello che, a seconda degli allestimenti, viene proposto con display da 7″ oppure 8″ ed un impianto audio con un numero di altoparlanti oscillante da 6 a 15.

Kia Stinger: prezzo, consumi e motoriKia Stinger: prezzo, consumi e motori http://bit.ly/2xyywqd via @6sicuro

Kia Stinger: consumi e motori

In Europa, e di conseguenza anche in Italia, la nuova Kia Stinger sarà proposta con tre motorizzazioni: una a gasolio e due a benzina.

I propulsori a benzina sono il 2.0 GDI Turbo 4 cilindri da 255 cv ed il più grande 3.3 GDI V6 Biturbo da 370 cv mentre l’unico a gasolio monta un motore 2.2 CRDI turno 4 cilindri da 202 cv ed una coppia massima pari a 441 Nm.

Tutte le versioni potranno essere richieste con la trazione integrale, oltre che quella posteriore, a conferma dello spirito sportivo di questa nuova Kia Stinger.

E la trasmissione? Ovviamente sarà automatica e completamente nuova, il cambio 8 rapporti è stato sviluppato appositamente per questa Granturismo ed è disponibile a richiesta.

Vendi la tua auto con la garanzia

Ti sei innamorato della nuova Kia Stinger e vuoi dare dentro la tua vecchia auto per fare posto in garage? Devi sapere però che quando vendi un’auto usata a un privato non puoi applicare la Garanzia Legale e questo ti mette in una condizione sfavorevole.

Se il veicolo presenta dei problemi inaspettati, dovrai affrontare delle spese che non avevi messo in programma. Come risolvere? Basta proteggersi con una garanzia aggiuntiva

garanziaonline

La Garanzia per privati di Garanziaonline.it copre i principali organi meccanici, elettrici ed elettronici ed aggiunge una efficace tutela sulla vendita dell’auto appena effettuata. Scegli tra quattro diverse tipologie di garanzia quella che è più adatta alle tue esigenze e potrai effettuare il tuo acquisto con maggiore tranquillità.

Raffaele Landolfi

Consulente informatico, Social Media Manager e Copywriter. Supporto aziende nel loro rapporto con il Web e nel tempo libero scrivo di web marketing e supereroi sul mio blog.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*