Fiat Topolino: l’auto che farà concorrenza alla Smart

Da un render derivante dalla Fiat 500, nasce la nuova Fiat Topolino con il compito di essere l'anti Smart. Vedrà mai la luce questo modello?

fiat topolino

Da tempo si sente l’esigenza di una vettura italiana che possa controbattere il dominio della Smart nel settore delle city car e, una delle probabili concorrenti, potrebbe essere la Fiat Topolino. Com’è? Per quanto riguarda la struttura ci pensa Automotive JTDesigner, uno studio di design italiano che ha realizzato il render che vedi qui sopra.

Fiat Topolino: un render ispirato alla Fiat 500

A prima vista sembra una Fiat 500 ancor più piccola, che però condividerebbe lo stesso telaio e la medesima meccanica. Questa automobile, qualora venisse immessa sul mercato, potrebbe avere una lunghezza pari a quella della Smart For Two, che rappresenterebbe la vera diretta rivale.

Essendo questo un render, ossia un esercizio di design svolto da questo studio, è difficile ipotizzare che quanto ora è su carta possa essere tramutato in lamiera, motore e quattro ruote, anche se molte fonti indicano diversi prototipi sparsi per l’Europa.

assicurazione auto

Fiat Topolino: una bella concorrenza

La Fiat Topolino sarebbe una bella sfida per la casa torinese perché entrerebbe in un settore di nicchia, con veicoli già affermati in termini di quote mercato. Non solo Smart, ma anche Opel Karl, Volkswagen UP!, Skoda Citigo, Seat Mii, Toyota IQ, Citroen C1. Tutte auto che hanno provato a controbattere l’egemonia della Smart con risultati altalenanti.

Della futura eventuale Fiat Topolino non si sa nulla, né sui tempi, né sulle caratteristiche e nemmeno sui prezzi. È ipotizzabile che i motori possano essere quelli classici di casa Fiat derivanti proprio dalla 500, come ad esempio lo 0,9 litri, ma è soltanto una mera ipotesi.

FFiat Topolino: l'auto che farà concorrenza alla SmartFiat Topolino: l’auto che farà concorrenza alla Smart http://bit.ly/29UOEJO via @6sicuro
Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*