BMW serie 6 GT 2018: prezzo, consumi e motori

La nuova BMW Serie 6 GT segna un cambio di passo importante nell'offerta della casa bavarese. Scopriamo insieme prezzo, consumi e motori.

bmw serie 6 gt

fonte: allaguida.it

Manca pochissimo al debutto su strada della nuova BMW Serie 6 GT, vettura che sostituisce la Serie 5 GT e la stessa Serie 6 in versione coupé e cabriolet.

Le caratteristiche principali sono state profondamente riviste rispetto al modello da cui deriva, la nuova BMW Serie 6 GT si presenta più leggera della precedente, più spaziosa (grazie sopratutto all’ampio bagagliaio ed al passo maggiorato) e con supporti tecnologici complessivamente migliorati.

Preventivo assicurazione auto

Prezzo di listino BMW Serie 6 GT: a partire da 68.100 euro

Cambia l’auto ed indovinate? Ebbene sì cambia anche il prezzo. Per portare a casa la nuova BMW Serie 6 GT in configurazione “entry level” (rappresentata dalla 630d Business in grado di erogare 265 cv) è necessario staccare un assegno di 68.100 euro. E siamo solo all’inizio.

Per le versioni xDrive il prezzo a base d’asta sale a 70.400 euro ed in attesa di una versione sportiva dedicata il top di gamma è attualmente da ricercare nella 640i da 340 cv in allestimento MSport che tocca quota 83.500 euro.

Nuova BMW Serie 6 GT: le caratteristiche

Le dimensioni della nuova BMW Serie 6 GT sono 509 cm di lunghezza, 190 cm di larghezza, 153 cm di altezza ed un passo di 307 cm.

Il bagagliaio, modificato nella forma e con una soglia di carico finalmente sullo stesso piano del fondo, guadagna circa 100 litri in configurazione standard portando la capacità complessiva a 610 litri totali.

L’utilizzo esteso di materiali leggeri come alluminio ed acciai ad alta resistenza permettono una cura dimagrante quantificabile in 150 kg in meno rispetto alla Serie 5 GT consentendo alla nuova BMW Serie 6 GT di mantenere un appeal filante e sportiveggiante in perfetta linea con la filosofia GT della casa bavarese.

Sotto il profilo estetico il design è più snello e slanciato e gli interventi effettuati hanno prodotto ottimi risultati anche a livello aerodinamico perché grazie al fondo carenato, ai flap attivi anteriori ed all’ala posteriore a scomparsa è stato possibile ridurre il Cx a 0,25.

Allestimenti ed interni

Gli allestimenti della BMW Serie 6 GT 2018 sono ben 4: Business, Sport, Luxury ed MSport tutti accomunati da una dotazione di base davvero ricca ed interessante.

Di serie sono previsti per tutte le versioni i fari Led adattivi con sistema Selective Beam che permettono una migliore illuminazione in qualsiasi condizione di marcia, le sospensioni posteriori autolivellanti con molle ad aria e gli interni in pelle.

Se parliamo di optional dobbiamo precisare che restano quelli già disponibili per la Serie 5 incluse le funzionalità di guida semiautonoma (Active Cruise Control con sistema Stop&Go) ed il Parking Assistant con Remote Control, quest’ultimo integrato con la nuova Display Key che permette di controllare diverse funzioni del veicolo da remoto.

La qualità percepita a bordo è quella classica del produttore tedesco, la nuova BMW Serie 6 GT è, come prevedibile, stata progettata ed assemblata con materiali di prim’ordine integrati perfettamente in un’ergonomia complessiva da top di gamma.

Ma la sensazione complessiva è che con questa vettura, la BMW, non abbia voluto stravolgere estetica ed interni lasciando in primo piano la parte contenutistica e tecnologica del progetto.

Questa consapevolezza trova conferma nella scelta dei sistemi di assistenza alla guida disponibili sulla nuova BMW Serie 6 GT quali il Personal CoPilot con il controllo attivo del mantenimento di corsia e collisioni laterali oppure quelli di Warning che controllano il sopraggiungere di altri veicoli in prossimità degli incroci o l’avviso dell’imbocco in contromano.

Non mancano la frenata d’emergenza automatica ed il riconoscimento dei pedoni mentre il sistema BMW Connected previsto per questa vettura riporta fedelmente i pregi ed i servizi già apprezzati sulle Serie 7 e 5, Concierge personale incluso.

Interessante la scelta, in termini di infotainment, di ampliare la superficie dell’Head Up Display fino al 70% in più mentre lo schermo principale resta di 10,25″.

BMW serie 6 GT 2018: prezzo, consumi e motoriBMW serie 6 GT 2018: prezzo, consumi e motori http://bit.ly/2ytfnKA via @6sicuro

Nuova BMW Serie 6 GT: consumi e motori

I propulsori disponibili sulla nuova BMW Serie 6 GT, almeno al momento del lancio, saranno soltanto tre, due a benzina ed uno a gasolio ma c’è da considerare che la considerevole diminuzione di peso rispetto alla versione precedente permette un risparmio sui consumi di circa il 15% e benefici in accelerazione davvero notevoli.

Da novembre troveremo su strada la 630i spinta da un 2.0 litri 4 cilindri turbo con 258 cv, la 640i con il suo 3.0 litri Twin Power Turbo da 340 cv e, per ultima, la 630d con motore a gasolio da 3.0 litri e 265 cv.

Il cambio sarà soltanto automatico su tutte le versioni mentre sarà possibile scegliere tra la trazione posteriore e quella integrale.

Vendi la tua auto con la garanzia

Ti sei innamorato della nuova BMW Serie 6 GT e vuoi dare dentro la tua vecchia auto per fare posto in garage? Devi sapere però che quando vendi un’auto usata a un privato non puoi applicare la Garanzia Legale e questo ti mette in una condizione sfavorevole.

Se il veicolo presenta dei problemi inaspettati, dovrai affrontare delle spese che non avevi messo in programma. Come risolvere? Basta proteggersi con una garanzia aggiuntiva

garanziaonline

La Garanzia per privati di Garanziaonline.it copre i principali organi meccanici, elettrici ed elettronici ed aggiunge una efficace tutela sulla vendita dell’auto appena effettuata. Scegli tra quattro diverse tipologie di garanzia quella che è più adatta alle tue esigenze e potrai effettuare il tuo acquisto con maggiore tranquillità.

Raffaele Landolfi

Consulente informatico, Social Media Manager e Copywriter. Supporto aziende nel loro rapporto con il Web e nel tempo libero scrivo di web marketing e supereroi sul mio blog.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*