Audi A4 2016: prezzi, consumi e motori

Audi A4 si rinnova. Nonostante non si registrino grandi rivoluzioni di design e di stile, le novità sono piuttosto numerose, anche sotto l'aspetto tecnologico. Scopriamo prezzi, motori e allestimenti.

audi a4 2016

La nuova audi A4 ha una lunghezza di 473 cm, 184 di larghezza e 143 cm di altezza. È una berlina 5 posti con un bagagliaio che va da 505 l a 1510 litri. La garanzia è di 2 anni a chilometri illimitati. 

Audi A4 2016 Avant

La nuova Audi A4 è stata presentata qualche mese fa, ma solo ora finalmente si iniziano a vedere i primi esemplari sulle strade. Vettura attesa per la curiosità che da sempre desta questo modello, soprattutto tra la clientela business, che ha sempre riconosciuto in questo genere di auto uno status importante, sia tra la classe dirigente, sia tra le flotte aziendali in genere.
Non solo berlina, la nuova Audi A4 si presenta anche in versione Wagon con la classica denominazione Avant. Sarà proprio questa la variante che presumibilmente genererà i maggiori volumi di vendita in Italia, complici anche le flotte aziendali.

assicurazione auto

Audi A4: i prezzi

La nuova Audi A4 in versione base, benzina con motore 1.4 Tfsi 150 CV ha un prezzo di 33.800 euro, mentre col motore 2.0 Tfsi in allestimento Ultra da 190 CV il prezzo parte da 38.800 euro. Presenti poi altre versioni col cambio automatico capaci di far lievitare il listino anche di 5-6 mila euro.

Riguardo invece ai modelli diesel, il 2.0 Tdi Ultra da 150 CV la posiziona a listino ad un prezzo di 36.860 euro mentre con il motore da 2.0 Tdi Ultra da 190 CV il prezzo sale a 39.360 euro per arrivare ai 50.000 euro della top di gamma con motore da 272 CV con la trazione integrale Quattro e cambio automatico. Anche per le vetture a gasolio questa Audi A4 prevede l’aggiunta del cambio automatico, che influisce circa di 2.500 euro di sovrapprezzo a versione, collocando i modelli intermedi intorno a 45-48 mila euro.

Salendo di livello, la nuova Audi A4 viene proposta negli allestimenti Sport, Design, Business, Business Sport, il cui prezzo base in versione Avant con motore da 190 CV 2.0 diesel si aggira intorno ai 46.400 euro circa. La lista degli optionals è davvero interminabile e uno ha la possibilità di aggiungere anche 20.000 euro di optional, arrivando così alla cifra di ben 65.000 euro circa.

Audi A4 2016: i motori

Per quanto concerne le motorizzazioni, Nuova Audi A4 Avant  (allo stesso modo di A4 berlina) godrà di innovazioni motoristiche sviluppate per dare più potenza e minori consumi. Riguardo i modelli benzina, è presente anche per la Nuova Audi A4 il propulsore 1.4 Tfsi da 150 CV e 250 Nm di coppia massima, oltre al 2.0 Tfsi secondo due versioni di potenza: 190 CV con coppia da 320 Nm e 252 CV con coppia da 370 Nm. Le scelte italiane dovrebbero però orientarsi perlopiù sui motori a gasolio soprattutto sul motore 2.0 Tdi da 150 CV.
Poi presente pure una versione da 190 CV e il top di gamma sarà il motore 3.0 Tdi che verrà offerto con due step di potenza ossia 218 CV e 272 CV, quest’ultimo con coppia di 600 Nm e trazione integrale.
Le nuove motorizzazioni a 4 cilindri della Nuova Audi A4, di serie sono in abbinamento a un cambio manuale a 6 rapporti di nuova concezione sul quale è stato svolto un importante lavoro in termini di riduzione di peso (16 kg in meno rispetto al precedente cambio manuale). Tutte le versioni (ad eccezione del 3.0 TDI da 272 CV) saranno disponibili a richiesta con un nuovo cambio automatico S Tronic a doppia frizione a 7 rapporti in sostituzione del Multitronic. La A4 3.0 TDI da 272 CV sarà invece l’unica ad avere il Tiptronic da 8 marce.

I consumi di carburante

I motori sono di nuova generazione e quindi orientati all’ottimizzazione. Quelli benzina hanno consumi dichiarati nel ciclo misto di 5,2, 5,1 e 5,7 Litri/100 km per le versioni 1.4 e 2.0, mentre le diesel partono da 3,7 litri/100 km con la versione base 2.0 TDI per arrivare a 4,9 litri/100 km nella versione più spinta.

Il consumo sale se si considera la versione Audi Avant 2016, dove la resa chilometrica è inferiore. Il dato, infatti, cresce di almeno 0,2 litri/100 km per le versioni diesel, mentre anche di 0,5 per le versioni a benzina (per la Audi A4 Avant non è previsto il motore 1.4).

Audi A4 Avant: le caratteristiche

Il design appare maggiormente determinato, come se le linee fossero più nette e spigolose; un esempio di questo nuovo stile lo si ritrova nel richiamo che la zona fendinebbia fa nei confronti del disegno della luce dei fari anteriori, spigolosi e appuntiti. La mascherina anteriore è ingigantita rispetto al modello precedente, è più più grande e il tetto presenta un andamento lievemente più spiovente.

I parafanghi allargati e i fari a led sul retro completano le principali novità estetiche, mentre alla coda della nuova Audi A4 non manca quel piccolo alettone che pare oramai una moda diffusa tra le wagon, per accentuare l’aspetto sportivo. Tutte qui le novità di questa nuova Audi A4 Avant, anche se il pianale di costruzione è totalmente nuovo e si chiama tecnicamente MLB. Se la versione berlina ha un coefficiente di aerodinamicità pari a 0,23 (incredibilmente basso!), il Cx della Nuova Audi A4 Avant è di 0,26, quindi più alto ma decisamente ottimale.

Questo fattore, sommato alla riduzione di peso che ha subito l’auto (ben 120 kg in meno rispetto al modello precedente, in media), favorisce una riduzione dei consumi.
Sono cambiate anche le dimensioni della Nuova Audi A4: il metro segna 4,73 metri in lunghezza, 1,84 metri in larghezza e 1,43 metri in altezza, ma oltre alle dimensioni è aumentato anche il passo, ossia l’interasse tra le ruote anteriori e quelle posteriori, che arriva a 2,82.
La A4 Avant 2016 ha leggermente variato in aumento lo spazio nel baule, capace ora di un valore di carico minimo di 505 litri, per arrivare ai 1.500 litri, abbattendo i sedili posteriori. Nella Nuova Audi A4 i progettisti hanno puntato molto sullo spazio interno e sulla comodità, infatti questo nuovo modello sfrutta la presenza dei sedili anatomici, frutto di una precisa progettazione pensata per favorire i lunghi viaggi degli ospiti anteriori, senza affaticare la schiena e la zona del bacino. Un pochino più sacrificati invece i passeggeri che si accomodano posteriormente.

Audi A4 2016: gli allestimenti

Tanti modelli a catalogo e tanti allestimenti. Dove nulla è specificato a listino rappresenta il modello base, che prevede per le versioni a benzina il cambio automatico Stronic. Altri allestimenti Audi A4 2016 sono invece: Sport, Design, Business e Business Sport. Tutti questi possono essere in versione “ultra” oppure in versione “normale”, sia per le varianti diesel che benzina, berlina o station wagon.

Gli interni Audi A4 2016 sono piuttosto lineari. Il cruscotto integra uno schermo che può far “sparire” le lancette di tachimetro e contagiri facendo apparire in grande la mappa del navigatore. I sedili si presentano di agevole regolazione (opzionale la regolazione completa elettrica). Tratto caratteristiche degli interni sono le bocchette di aerazione: occupano l’intero cruscotto nella sua larghezza.

Audi A4: il sistema multimediale

Il sistema multimediale prevede uno schermo da 8,3 pollici completo di comandi vocali e rappresenta un plus di notevole valore e dalle innumerevoli funzioni, tutte governabili con un touchpad che funge da mouse, anche se è in realtà la classica rotella (non molto comoda come sistema). Il sistema MMI vuole esser quanto più simile ai telefonini moderni e accetta anche i comandi vocali, utili soprattutto per la gestione della parte telefonia, grazie al bluetooth.

Inoltre si ha a disposizione l’Audi connect, che consente il collegamento a internet tramite un hotspot a cui possono connettersi tutti i passeggeri per la consultazione della rete dai loro telefoni o tablet. Di opzionale abbiamo il monitor da 12 pollici e l’impianto hi-fi Bang&Olufsen di alta qualità.

Il quadro strumenti può essere anche virtuale (optional), ossia non avere le lancette vere e proprie, bensì delle lancette ricostruite virtualmente nel tachimetro e nel contagiri, uno sfizio da circa 600 euro.
Per il resto, sono presenti tutti i dispositivi di sicurezza e di ausilio alla guida, oltre alla possibilità di avere pacchetti aggiuntivi riguardanti l’aspetto tecnologico e l’estetica, con dettagli cromati oppure lucidi.

Audi A4 2016: prezzo, interni, motoriAudi A4 2016: prezzo, interni, motori http://bit.ly/1Qp8RVr via @6sicuro
Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*