Alfa Romeo 147: come potrebbe essere il nuovo modello?

Il render di uno studio di design immagina come potrebbe essere oggi l'Alfa Romeo 147. Una veicoli sportivo che richiama la gloria del passato.

alfa romeo 147 jt design

Nell’ottica del raggiungimento delle 400 mila auto entro il 2018, Alfa Romeo potrebbe pensare di rimpinguare la propria gamma non soltanto con un suv e con una vera ammiraglia, ma anche reintroducendo nella propria gamma quella che qualche anno fa ha rappresentato un’ancora di salvezza per la casa del biscione, ovvero l’Alfa Romeo 147.

Vero che si introdurrebbe accanto alla Giulietta, con la quale condividerà l’aspetto a due volumi, ma risulta alquanto impensabile che entrambe possano state a catalogo senza innescare il cosiddetto fenomeno chiamato cannibalismo, ovvero l’avere a catalogo due prodotti molto simili che si “portano via” vendite l’uno con l’altro.

assicurazione auto

Alfa Romeo 147: gli spunti innovativi

Quello che appare in rete in merito all’Alfa Romeo 147 arriva da qualche appassionato che si diverte a disegnare e immaginare come potrebbe essere una futura Alfa Romeo. Il prototipo qui riportato è firmato Automotive JT Design in collaborazione con Auto Italia Evolution, un modello immaginario e “attualizzato” della 147.

Il designer si è immaginato come potrebbe essere oggi la nuova Alfa 147 qualora fosse ancora in produzione e non fosse stata in realtà sostituita dalla Giulietta. Le linee prendono spunto dai nuovi dettami della casa e, da una prima occhiata veloce alle immagini, si può notare subito che dimensionalmente non è cambiata molto rispetto all’originale.

Un particolare che attira l’attenzione sono senza dubbio i fanali, oggi fonte di design molto marcata per rendere subito un buon impatto visivo; per l’occasione sono stati ricavato dalla Alfa Romeo Giulia che fa da apripista al nuovo stile con delle soluzioni che con molta probabilità si potranno ammirare anche sulle future auto della (ex) casa di Arese.

Alfa Romeo 147: antico rinnovamento

Per il resto, a parte il frontale, il render è realizzato aggiornando il modello che aveva abbandonato la scena qualche anno fa, con anche il taglio dei finestrini e degli specchietti retrovisore piuttosto similare a quello “antico” della 147 e della 159.

Certamente questo modello non verrà mai prodotto, in quanto è più facile pensare ad una nuova Alfa Romeo Giulietta piuttosto che un ripescaggio della 147, ormai definitivamente abbandonata. Piuttosto le soluzioni proposte qui potrebbero essere tenute buone e servire da spunto proprio per questa ipotetica nuova Giulietta (non prima del 2018 però a quanto pare), uniformando il modello al family feeling che caratterizza oggi le nuove Alfa Romeo.

Alfa Romeo 147: come potrebbe essere il nuovo modello?Alfa Romeo 147: come potrebbe essere il nuovo modello? http://bit.ly/2bkCtoB via @6sicuro
Giovanni Bizzaro

Assistente web marketing di 6sicuro, coordino blogger e giornalisti gestendo e pianificando il calendario editoriale. Mi occupo inoltre di strategie sui social network per aziende e privati.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*