Viaggiare sicuri e risparmiare: ecco 5 consigli utili, più uno

viaggiare sicuri

Hai deciso di fare un viaggio, sei in partenza per le ferie, oppure sei costretto a viaggiare spesso per lavoro. Partire e soggiornare in una località, specie se straniera, comporta una serie di pratiche cui fare molta attenzione per non incappare in inconvenienti che potrebbero rovinarvi il soggiorno e farvi spendere il doppio di quanto avevate programmato.

Con questo post cercherò di darti alcuni consigli pratici per viaggiare sicuri e non spendere denaro inutilmente.

1. Prenotazione voli, attenzione alle piattaforme low cost

Quando si cercano dei voli si tende ad adottare piattaforme di prenotazione low cost. In certi casi però i prezzi vantaggiosi proposti riguardano solo gli affiliati alla piattaforma e la cosiddetta fidelity card può costare quanto un volo. Altra cosa è se viaggi spesso: in quel caso la spesa iniziale riuscirai ad ammortizzarla. A volte quindi è meglio prenotare direttamente sul sito della compagnia aerea che può offrire anche prezzi più interessanti per quel che riguarda l’imbarco dei bagagli e la relativa assicurazione nel momento in cui portate con te oggetti preziosi o materiali speciali.

2. Prenotazione alloggio, meglio una mail all’albergo

Molti si affidano a servizi di booking online, ma potresti meravigliarti  del prezzo che potreste ottenere inviando una mail alla struttura o semplicemente telefonando e chiedere se c’è disponibilità. Potresti risparmiare dai 10 ai 20 euro parlando direttamente col proprietario e instaurando già un rapporto diretto.

3. Assicurazione sanitaria, in questo caso: spendere

A volte chi risparmia troppo, spende il triplo. In questo caso è meglio spendere un po’ di più per non doversene pentire dopo. Specialmente se devi soggiornare in un paese straniero per molto tempo, è meglio dotarsi di un’assicurazione sanitaria che copra gli eventuali incidenti e, perché no, i costi per il rimpatrio. In molti paesi, se non si è residenti, il sistema sanitario è molto costoso, specie per alcune pratiche, quindi è meglio vagliare le tante possibilità e leggere con attenzione i dettagli del contratto. Se muniti di carta di credito alcuni circuiti prevedono l’attivazione di un’assicurazione di base e per periodi brevi può andare più che bene.

Viaggiare sicuri e risparmiare: ecco 5 consigli utili Viaggiare sicuri e risparmiare: ecco 5 consigli utili http://bit.ly/1JgJROD via @6sicuro

4. Cambio denaro: mai in aeroporto e a casa

Se ti rimane una somma cospicua di denaro in valuta straniera meglio non rivolgersi agli uffici presenti in aeroporto o peggio in patria. Le commissioni  aumentano vertiginosamente così come il cambio in sé. Meglio rivolgersi agli uffici presenti in città prima di ripartire, magari il giorno prima della partenza dopo l’”ultima cena”.

5. Informatevi sugli acquisti da fare e non fare

Ogni luogo, ogni Paese ha le sue regole. Quando si viaggia è bene informarsi sempre sulle leggi vigenti. Alcuni paesi sono molto severi circa l’acquisto o la quantità di determinati prodotti. Potresti esser costretto a lasciare ciò che avete acquistato in aeroporto, subire pesanti ammende o peggio: rischiare il carcere.

Più uno: Assicurazione per viaggiare sicuri

Se vuoi viaggiare sicuro, allora forse è anche il caso di valutare un’assicurazione viaggio che possa coprire i punti “critici” che avverti e che può includere sia l’assistenza medica che addirittura l’assistenza all’abitazione, fino al rimborso delle spese telefoniche, i ritardi dei mezzi e addirittura il rimpatrio.

Queste sono solo alcune accortezze da adottare quando si viaggia, forse banali, ma nella “foga” della partenza converrete con me che di qualcosa ci si dimentica sempre. Se hai altri suggerimenti da dare, a me o agli altri lettori, commenta qui sotto!

Matteo Bianconi

Copywriter, giornalista, social media strategist. Ma anche divoratore di libri, persecutore di parole e cine-innamorato. Laureato in Sociologia e specializzato in Marketing e Comunicazione, scrive di società e web da 10 anni.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*