Sensori di apertura: protezione intelligente della tua proprietà

Scopri tutte le caratteristiche dei sensori di apertura per porte e finestre. Uno strumento per proteggere gli accessi della tua casa.

sensori di apertura

Il problema della sicurezza si fa sentire sempre di più nel nostro paese, lo dimostrano i dati di una ricerca firmata da Verisure e Sondea (istituto di ricerca di mercato). Molti italiani scelgono di installare sistemi di sicurezza in casa, ufficio e negozio.

Tra i dispositivi più interessanti ed efficaci troviamo i sensori di apertura: individuano malintenzionati in prossimità dei serramenti, rivelano all’istante le intrusioni e preservano il look di infissi, porte e finestre. Conosciamo meglio questi apparecchi e i vantaggi della loro installazione.

Proteggiamo le nostre case con i sensori di apertura

Quella dei furti nelle abitazioni è ormai una notizia che sentiamo tutti i giorni. I malviventi non si fanno scrupoli a invadere le case o i negozi e la crisi economica non ha fatto che peggiorare la situazione. Tutti ritengono la sicurezza in casa fondamentale e sarà capitato anche a te di parlarne con qualche amico o familiare. È il caso di lasciare senza protezione la tua abitazione, il tuo ufficio o il tuo negozio?

Non sei la sola persona a interessarsi alla questione della sicurezza domestica e lo dimostra una ricerca a livello nazionale. Tramite la loro indagine, Verisure Italia e l’Istituto di ricerca Sondea hanno scoperto un dato che dice molto: oltre il 79% degli italiani ha dichiarato di volere le telecamere per la videosorveglianza nelle proprie case.

Forse gli intervistati nemmeno sapevano che nel 2016 sono state più di 230 mila le irruzioni in proprietà private (fonte: immobiliare.it), ma la percezione di vivere in un momento delicato è innegabile. Sempre nel 2016 sono stati rubati 3,1 miliardi di euro negli esercizi commerciali. Diciamolo: è meglio proteggersi mettendo al sicuro gli immobili. Sei d’accordo?

VERISURE

Sensori di apertura: cosa sono e come proteggono la tua casa

Gli accessi dei malviventi alle abitazioni e agli esercizi commerciali avvengono quasi sempre tramite porte e finestre. È fondamentale capire all’istante se qualcuno sta cercando di violare la proprietà entrando in casa.

Bene, con i sensori di apertura è possibile rilevare immediatamente se sta accadendo qualcosa di sospetto in prossimità di porte o finestre, addirittura prima che queste vengano manomesse dai malintenzionati. Questi apparecchi vanno installati sulle ante e, grazie a filtri di vibrazioni ambientali, distinguono le azioni dei malintenzionati da quelle della natura.

Gli apparecchi funzionano a contatto magnetico che rileva le anomalie nei pressi dei sensori stessi. I sistemi migliori inviano addirittura una notifica sullo smartphone del proprietario dell’immobile o di chi comunque vuole tenere sorvegliata la casa o il negozio.

I sensori di apertura di qualità hanno davvero un’alta sensibilità. Sono in grado di funzionare anche se tu e i tuoi famigliari vi trovate in casa o all’esterno. Uno degli aspetti più interessanti da considerare è la  possibilità di rilevare la presenza di un delinquente prima che riesca ad entrare. Niente male.

Sensori di apertura: protezione intelligente della tua proprietàSensori di apertura: protezione intelligente della tua proprietà http://bit.ly/2qPaK6r via @6sicuro

Sensori d’apertura: nessun danno ai serramenti

Tutti vogliamo vivere in una casa bella. Se oltre al timore di subire un furto in casa ti stai chiedendo se per installare i sensori d’apertura dovrai ristrutturare infissi, porte e finestre o addirittura le murature, non preoccuparti. Oggi si possono trovare degli apparecchi molto piccoli, discreti e dal design pulito ed elegante. Inoltre i migliori dispositivi lavorano in wireless quindi non sarà necessario posizionare nessun cavo.

I tuoi serramenti quindi non dovranno subire nessuna lavorazione per poter accogliere i sensori di apertura e il loro aspetto rimarrà intatto. L’obiettivo è proteggere la casa, non renderla meno piacevole.

Abbina i sensori di apertura ad altri sistemi

Abbiamo visto che i sensori di apertura avvertono in tempo reale se qualche malvivente vuole entrare in una proprietà. Di sicuro sono una soluzione da implementare, visto che i punti di accesso sono quasi sempre numerosi ed è impossibile averli tutti sott’occhio.

Tieni presente che i ladri hanno molta paura di essere identificati. Arricchire un sistema di sicurezza di sensori con una rete di telecamere sarebbe una scelta molto intelligente. Il ladro verrebbe immediatamente scoperto e immortalato su dei video ad alta definizione.

Di nuovo ti consiglio di non preoccuparti di dover intervenire sulle murature delle tue proprietà perché anche le telecamere di ultima generazione lavorano senza fili. Hai già letto l’articolo Telecamera fissa: sorvegli casa, negozio e ufficio? Ci sono tutti i dettagli di questo intelligente e innovativo sistema di sorveglianza.

verisure italia antifurto casa

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*