Kit allarme casa: senza fili o fai da te?

La sicurezza della tua casa è fondamentale e, per garantirti sonni tranquilli, ecco le caratteristiche che deve avere un kit allarme casa.

kit allarme casa

Difendere la tua casa, negozio o ufficio dai ladri è ormai una necessità: un kit allarme casa è una scelta intelligente. Ecco alcuni consigli per non sbagliare durante l’acquisto.

Furti in aumento: la situazione è preoccupante

Furto in negozio“, “Furto in casa“, “Malvivente sorpreso a rubare“. Purtroppo negli ultimi anni, e soprattutto negli ultimi mesi, leggiamo ogni giorno questi titoli sui giornali locali o sulle locandine delle edicole.

Ma è meglio non abituarsi alle notizie dei furti, che sono ormai una costante. Anzi, è davvero il caso di alzare la guardia e l’attenzione perché stiamo parlando di un fenomeno in aumento. Ne avevamo parlato nell’articolo Furti in casa: le statistiche e come difendersi, ma posso darti anche qui qualche numero:

  • nel 2105 ci sono stati 234.726 furti nelle abitazioni;
  • 52.249 furti nella sola Lombardia;
  • 18.101 irruzioni nella sola provincia di Milano!

E queste sono “solo” le infrazioni denunciate perché il furto si è compiuto o è stato di entità rilevante. Il numero delle occasioni in cui dei malviventi si sono intrufolati nelle case è purtroppo ancora più alto.

Insomma: la situazione è preoccupante e il fenomeno non va preso sotto gamba. Ma non è il caso di farsi prendere dal panico, meglio considerare in modo lucido le contromosse.

Forse hai sentito parlare di sistemi di videosorveglianza o di sensori di movimento, tecnologie che ogni antifurto deve possedere per essere efficace. Bene, quello che però ti interessa in questo momento è ottenere un kit allarme casa perfetto per la tua abitazione (ma anche per il tuo negozio o ufficio). Valutiamo insieme alcuni parametri da considerare.

VERISURE

Kit allarme casa: senza fili o fai da te?Kit allarme casa: senza fili o fai da te? http://bit.ly/2txfUck via @6sicuro

Kit allarme casa senza fili

Mi sembra chiaro tu debba considerare la possibilità di installare un kit allarme casa nella tua abitazione. Ma quali caratteristiche deve avere per essere un kit antifurto di qualità e soprattutto performante? A parere nostro queste:

  • sicurezza garantita 24 ore su 24 per tutto l’anno;
  • collegamento con una centrale operativa che verifica le registrazioni in meno di 60 secondi;
  • tecnici che facciano una verifica dei rischi, della posizione e della proprietà su ogni specifica abitazione (o negozio);
  • installazione rapida e curata da professionisti;
  • nessun cavo deve rovinare l’aspetto degli interni o degli esterni della tua casa;
  • tecnologia GSM antisabotaggio per una comunicazione esterna a prova di tagli di corrente o di linea telefonica;
  • App per il tuo smartphone: un controllo di casa tua da ogni punto in cui tu ti possa trovare.

Potrei continuare l’elenco, ma preferisco darti anche qualche informazione sugli elementi che compongono un kit allarme casa. Tieni presente che a questi dispositivi si possono aggiungere altri apparecchi a seconda delle caratteristiche dell’ambiente da mettere in sicurezza.

Ad ogni modo, un buon kit allarme casa comprende un paio di sensori di movimento con fotocamere a colori e flash. C’è anche uno “shock sensor“, una sorta di sentinella per porte e finestre in grado di rilevare vibrazioni e urti. Inoltre è collegata una sirena ad alta potenza, pronta a scattare in caso di azioni anomale sull’abitazione.

Molto interessante e utile il lettore di chiavi per il controllo degli accessi. E per invitare i malviventi a desistere dal tentativo di intrufolarsi nella proprietà, sono inclusi anche i cartelli dissuasori che, di fatto, avvertono i ladri della presenza di un sistema d’antifurto molto efficace.

Se il tuo kit allarme casa include tutti questi dispositivi, la copertura è completa e ogni aspetto di un’eventuale infrazione è previsto. Ma è necessario scegliere apparecchi di qualità e affidarsi a installatori professionisti.

Antifurto casa fai da te? Meglio di no

Il fai da te è una passione per molti di noi e spesso ci piace perderci in qualche attività diversa dal lavoro. Non c’è niente di male, anzi. In fondo è piacevole guardare qualche tutorial su internet, leggere un paio di manuali e creare qualcosa con le proprie mani.

Per l’antifurto casa però il discorso è diverso. Non è sufficiente masticare di elettronica per avere un risultato garantito e il rischio che un antifurto “fai da te” non funzioni a dovere è alto. E se ci fosse qualche anomalia proprio quando un malintenzionato irrompe in casa?

Non scherziamo, la sicurezza di casa e famiglia merita la massima attenzione. I migliori antifurto mettono a disposizione fior di professionisti che installano alla perfezione sistemi molto efficaci e sofisticati.

Per l’hobby del fai da te ci sono molte altre interessanti attività, magari da svolgere con i propri cari nella sicurezza domestica.

verisure italia antifurto casa

Salvatore Russo

Responsabile Marketing di 6sicuro dal 2011, ideatore del blog e coordinatore generale dell’intera squadra di blogger e giornalisti che scrivono per 6sicuro. Mi occupo di Digital Marketing Strategy, Consulenza Aziendale e Formazione dal 1998. Ho partecipato alla progettazione, sviluppo e gestione di importanti portali e piattaforme di e-commerce italiani.

Commenti Facebook

0 Commenti

ancora nessun commento!

Non ci sono commenti, potresti essere il primo!

rispondi

La tua mail non sarà pubblicata. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori.*